fbpx

Esapekka Lappi ha concluso la giornata di sabato del Rally di Svezia come leader indiscusso, con il countdown verso il traguardo già avviato. Il pilota della squadra Hyundai Motorsport ha visto aprirsi la strada verso il successo durante la PS10, quando Takamoto Katsuta, nel tentativo di avvicinarsi, ha fatto un errore finendo contro una massa di neve, rimanendo bloccato. Il pilota giapponese, a causa dei danni al sistema di raffreddamento della sua GR Yaris, non ha potuto fare altro che rinunciare ai sogni di gloria.

Mentre la lotta per la vittoria sembra già decisa, la situazione è ben diversa per Adrien Fourmaux ed Elfyn Evans. Oggi entrambi hanno dato il massimo per conquistare il secondo posto, e alla fine è stato il pilota francese di M-Sport a prevalere su quello gallese di Toyota Gazoo Racing.

Foto: M-Sport

Quarto posto per Thierry Neuville, che ha compiuto una notevole rimonta, portandosi dal 14° al 4° posto dopo i problemi al motore che lo avevano penalizzato ieri. Oliver Solberg è il leader del WRC2 e occupa il quinto posto assoluto a causa dei ritiri delle vetture Rally1, tra cui quelle di Kalle Rovanpera, Ott Tanak e Takamoto Katsuta.

A domani per gli ultimi due stage e la power stage!

Di Davide Achille

Nato a Voghera il 27 settembre del 1995, sono laureato in Giurisprudenza e appassionato di motori sin da quando ero un bambino. Ho iniziato a scrivere di motorsport e di automotive nell'ormai lontano 2016 e nel 2018 sono approdato alla corte di ItalianWheels.net. Guidatore della domenica per l'ItalianWheels Racing Team, corro anche nei campionati esports tra le file della Matteo Arrigosi Racing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *