fbpx

Inizia sotto il segno della Hyundai il weekend del Safari Rally, uno degli eventi motoristici più suggestivi del pianeta.

Il belga Neuville ha conquistato la vittoria nella prima prova speciale del Safari Rally, superando il suo compagno di squadra Tanak di un solo decimo di secondo. Rovanpera si è aggiudicato il terzo posto con un distacco di sette decimi, seguito da Katsuta.

Esapekka Lappi, il primo pilota nella classifica generale a registrare un ritardo maggiore di un secondo rispetto a Neuville, ha completato la Top 5. Il pilota finlandese di Hyundai Motorsport ha superato Elfyn Evans di due decimi, con quest’ultimo che si è classificato sesto alla guida dell’ultima Toyota in competizione, staccato di 1,7 secondi da Neuville.

Le due Ford Puma hanno concluso l’elenco delle Rally1 con Adrien Fourmaux, il quale, dopo un’intensa battaglia con Tanak nella sua batteria, si è piazzato settimo con un ritardo di poco più di due secondi dal leader.

Ultimo di categoria troviamo Gregoire Munster, distanziato di quasi nove secondi dalla vetta.

Di Davide Achille

Nato a Voghera il 27 settembre del 1995, sono laureato in Giurisprudenza e appassionato di motori sin da quando ero un bambino. Ho iniziato a scrivere di motorsport e di automotive nell'ormai lontano 2016 e nel 2018 sono approdato alla corte di ItalianWheels.net. Guidatore della domenica per l'ItalianWheels Racing Team, corro anche nei campionati esports tra le file della Matteo Arrigosi Racing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *