fbpx

Qualifiche ricche di colpi di scena per questa 24H di Daytona.

Nella classe regina, le GTP, vedono subito il forfeit della 963 di Proton a causa di un botto nella sessione prima delle qualifiche riservata alle GTP appunto.

Pole position in mano a Pipo Derani su Cadillac di Action Express seguito da Bourdais su Cadillac. Terza piazza per la prima delle Porsche 963 con Felipe Nasr.

Solo quarta la prima BMW di Conor De Philippi. Quinta e sesta piazza per le Acura.

In LMP2

Splendido Ben Keating che porta a casa la pole position seguito da Bolle e Kurtz.

Perez Companc vanifica una splendida prima parte di qualifica con una leggerezza che lo porta nelle barriera mentre occupava la terza piazza provvisoria in qualifica .

Per quanto riguarda l’eroica ed unica LMP2 marchiata Ligier una dignitosissima dodicesima piazza.

Per quanto riguarda le GTD Pro e GTD qualifiche molto movimentate con l’incidente di una Porsche 992 GT3 R che ha causato un pesante ritardo nello svolgimento delle qualifiche (limitate a solo 7 minuti).

Nel GTD Pro qualifica spettacolare di Seb Priaulx su Porsche 992 GT 3 R. ” Rexy” strappa così la pole alla Lexus di Vasser-Sallivan pilotata da Hawksworth, terza la Corvette di Garcia.

Nel GTD Lexus stampa il tempo e con Parker Thompson seguito da Bachler su Porsche e Katherine Legge su Acura NSX.

Bene Fuoco per Cetilar Racing che porta a casa una P7 di classe.

Tanta curiosità per Mustang GT3 che deve accontentarsi di una P9 in GTD Pro come miglior risultato.

Di Claudio Boscolo

Appassionato di endurance da quando ho memoria, innamorato perso della Panoz Esperante e nostalgico della Jordan e della Jaguar in Formula 1. Cantastorie di piloti e di gare, all'occorrenza team principal dell'ItalianWheels Racing Team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *