fbpx

Rovanpera vince il Safari Rally e conquista la sua prima coppa della stagione. Il rally africano si è dimostrato particolarmente adatto alle prestazioni delle Yaris, dietro di lui, infatti, si piazza Takamoto Katsuta al secondo posto, regalando così una doppietta a Toyota Gazoo Racing. Per il pilota giapponese, abile nel mantenere un passo cauto, è stato un altro podio in terra kenyota.

Adrien Fourmaux ha fatto il suo debutto sul podio di Nairobi. Il pilota francese del team M-Sport continua a impressionare con la sua solidità e velocità sufficiente per raggiungere il terzo gradino del podio senza prendere rischi eccessivi. Anch’egli ha saputo sfruttare al meglio gli incidenti altrui per portare a termine la sua gara con successo: questo è il suo secondo podio consecutivo stagionale e il terzo posto nel Mondiale si consolida sempre di più. Gregoire Munster, il secondo pilota ufficiale di M-Sport, ha invece avuto meno fortuna. Un errore durante la giornata di venerdì lo ha costretto al ritiro, il terzo consecutivo in altrettanti eventi.

Il fine settimana è stato estremamente difficile per i due piloti che al momento si contendono il titolo di Campione del Mondo Piloti. Elfyn Evans e Thierry Neuville hanno concluso rispettivamente al quarto e quinto posto. Evans ha subito diverse forature che hanno rallentato la sua performance, con ben quattro forature in tre giorni di gara, di cui tre soltanto ieri. Nel frattempo, Neuville ha dovuto fronteggiare una foratura seguita da un guasto alla pompa della benzina. Infine, oggi ha subito la rottura della sospensione posteriore destra a causa di un impatto con una grande roccia che si trovava sulla traiettoria di una curva sinistra. I due piloti si sono confrontati domenica per ottenere punti aggiuntivi nella classifica giornaliera, con Neuville che ha prevalso per un soffio, chiudendo il fine settimana come leader del Campionato del Mondo con 67 punti, rispetto ai 61 di Evans e ai 46 di Fourmaux. Sarà Neuville ad aprire le prove speciali del prossimo appuntamento della stagione, il Rally di Croazia.

Di Davide Achille

Nato a Voghera il 27 settembre del 1995, sono laureato in Giurisprudenza e appassionato di motori sin da quando ero un bambino. Ho iniziato a scrivere di motorsport e di automotive nell'ormai lontano 2016 e nel 2018 sono approdato alla corte di ItalianWheels.net. Guidatore della domenica per l'ItalianWheels Racing Team, corro anche nei campionati esports tra le file della Matteo Arrigosi Racing.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *