fbpx

Tutti conosciamo le Iron Dames come uno dei team più interessanti e seguiti del motorsport. Un equipaggio tutto al femminile che ha raccolto risultati anche importanti nelle competizioni endurance e si pone il nobile obiettivo di far appassionare quante più donne possibili al mondo dei motori.

Per la stagione WEC 2024 il team cambia volto. La veterana Rahel Frey è stata sostituita dalla giovane e talentuosissima Doriane Pin, vincitrice del premio rivelazione dell’anno del WEC nel 2023. Ci si stava chiedendo nelle ultime settimane quale sarebbe stato il destino della giovane pilota francese, che sembrava tagliata fuori dall’endurance e “relegata” alla F1 Academy, sebbene guidando per Mercedes.

Ad accompagnare il nuovo volto troviamo riconfermate la silver Michelle Gatting e la “bronze” Sarah Bovy.

Oltre all’annuncio del nuovo volto WEC, le Iron Dames sono entrate con un nuovo e giovane equipaggio nella Michelin Le Mans Cup, serie di supporto all’European Le Mans Series. A guidare la Lamborghini Hurácan GT3 rosa fluo saranno la svizzera Karen Gaillard e la francese Célia Martin.

Gaillard è vice-campionessa della Endurance Prototype Challenge, trofeo della Ultimate Series Cup, oltre ad aver già corso e vinto in altre serie endurance minori.

Martin invece arriva dalle corse GT, e ha già all’attivo una vittoria di classe alla 24 ore del Nurburgring, ottenuta nel 2021 nella categoria SP8 con una Audi R8 GT4.

Di Alessandro Rizzuti

Laureato in storia e bassista metal a tempo perso, fermamente convinto che sotto le sei ore si parla di gare sprint. Ogni tanto faccio qualche articolo ironico, sperando di essere divertente almeno su internet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *