fbpx

La notizia di stamattina è gentilmente offerta da uno dei più grandi eroi dell’automobilismo moderno, Ben Keating.

Dopo aver vinto due titoli WEC e due Le Mans di fila con la Corvette, Keating ha deciso che si limiterà a correre in America quest’anno.

Ma la noia è canaglia, e il nostro eroe ha deciso che a Daytona non gli bastava correre su una sola macchina.

Il texano quindi prenderà parte alla gara alla guida sia della Porsche 963 del team JDC-Miller, che della LMP2 di United Autosports.

Non è nemmeno la prima volta che Keating prende parte alla 24 ore di Daytona con due team diversi. Era già successo nel 2021, quando aveva un sedile sulla LMP2 di PR1 Mathiasen e sulla Aston Martin GT3 di TF Sport.

Di Claudio Boscolo

Appassionato di endurance da quando ho memoria, innamorato perso della Panoz Esperante e nostalgico della Jordan e della Jaguar in Formula 1. Cantastorie di piloti e di gare, all'occorrenza team principal dell'ItalianWheels Racing Team.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *