fbpx

Giornata dai grandi colpi di scena.

Partiamo subito con le moto. Brabech agguanta questa Dakar 2024 dopo uno spettacolare successo. Con la sua Honda supera il suo compagno Nacho Cornejo per soli 2 secondi, mantenendo il controllo della generale con 10 minuti su Branch. Van Beveren chiude col terzo posto e 20 minuti di svantaggio.

Auto. Clamoroso ritiro per Nasser Al-Attiyah. Con Baumel, non taglieranno più il traguardo di questa Dakar 2024. “Perdonatemi, non salirò ancora su quest’auto, lo sapete, ho deciso di rientrare a casa, dico grazie ma rientro a casa questa notte”, così nell’ultima intervista Nasser molto provato dalla sofferta decisione a causa di un problema serio al motore. “Quest’anno ho imparato qualcosa per la mia vita e si, non accadrà più”.

Che dire, vedere una delle pietre miliari della Dakar doversi ritirare è sempre un gran colpo, soprattutto se la causa è un problema meccanico non risolvibile in loco.

Aggiornamenti nelle prossime ore.

Chicherit rivendica la sua nona vittoria in Dakar, nonché la sua prima per questo anno, dopo esser partito in 14° posizione e rientrato ad Alula in 03:19:27. Alle sua spalle Baragwanath a +05.43 e Vanagas a +06.04

Nelle SSV, Sara Price rientra col tempo più veloce della speciale e si aggiudica la sua prima vittoria, unendosi alla Kleinschmidt e alla Gutierrez come uniche tre donne ad aver vinto una tappa.

Tra i bisonti, il francese Huzink (Renault) registra la sua seconda vittoria. A poco più di un minuto Macik nonostante il suo tentativo di recupero negli ultimi km. Berc a 9 minuti e solo quarto Loprais con 12’30”.

Appuntamento a domani con lo Stage 11 ed arrivo a Yanbu dopo 480 km di speciale su tracciato ancora molto insidioso.

Di Giulia Ferola

Tecnologa alimentare dispersa tra i fumi degli idrocarburi dalla tenera età grazie all'ottima cantina/officina del nonno. Famiglia di imprenditori, ossessione per qualsiasi cosa abbia un motore e delle ruote, reporter per ItalianWheels.net dal 2018 e un pilota per compagno. No benzina, no party.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *