fbpx

Il Motoestate saluta l’Umbria dopo un weekend di gare infuocate sul circuito di Magione. Recuperiamo assieme ogni risultato classe per classe.

Ad aprire le danze son sempre le 125 e Moto4, classe mista che ha visto Raimondi trionfare in scioltezza, mettendosi dietro Talamonti e La Sorsa, primo delle Moto4. É poi la volta della 300SS, che vede Sorrenti staccare il compagno di squadra Bollani e Virone, terzo dopo un gran duello con Zannoni.

La Twins Cup é stata un turbinio di sorpassi e azioni decise, con ben 5 piloti pronti a contendersi la vittoria di Gara 1: alla fine l’ha spuntata Conte davanti a Roma e Boccellari. Emozioni anche in Gara 2 con sempre Conte davanti, Roma secondo e Bisconti terzo.

In 600 é ancora Daniele Galloni a imporsi sulla concorrenza: il talento di Parma vince l’assoluta davanti a Michael Ferrari e Giacomo Caffagni. Michael Lamagni si porta a casa il successo nella Sound of Thunder, con dei tempi sotto al record della pista fin dal venerdí: vince davanti a Renaudo e Lo Bartolo.

Ormai si puó tranquillamente dire che Thomas O’Grady si sia aggiudicato la Race Attack 1000: il talento irlandese vince anche in Umbria, davanti a Proietti e Scaltritti. In Race Attack 600 invece é stato Bettella a portarsi a casa la prima posizione, con Campanini e Copponi subito dietro.

Il MES riparte il 5-6 agosto per una trasferta a Varano che si prospetta rovente, e noi saremo lì per seguire tutta l’azione in pista!

Di ItalianWheels.net

Il mondo dei motori senza compromessi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *