fbpx

A cura di Davide Orofino.

È finalmente ricominciato il mondiale di Superbike in quel di Aragon e vanno in scena le prime qualifiche della stagione con la Superpole.

In prima posizione un po’ a sorpresa, visti i risultati dei test pre-stagionali, troviamo il solito Jonathan Rea che si impone con un 1’48″458 che va a segnare anche un nuovo record della pista per la categoria. In seconda posizione la Ducati di Scott Redding staccato di 275 millesimi, completa la prima fila la BMW di Tom Sykes.

A seguire l’altra Kawasaki con Sam Lowes in quarta posizione seguito dalla turchese Ducati di Chaz Davies e dalla Yamaha GRT dell’americano Garrett Gerloff. Male la Yamaha ufficiale con Toprak Razgatlioglu solo decimo, nono Michael Rinaldi migliore degli italiani. Ok le due Honda del team HRC che si qualificano settima e ottava con Leon Haslam e Alvaro Bautista.

Menzioni speciali per Tito Rabat che al suo esordio nella categoria scatterà in P11 e per Eugene Laverty che nonostante i tantissimi problemi del suo team riesce comunque a piazzare la sua moto in una buona P12.

Appuntamento alle 14:00 per gara 1.

Di Davide Orofino

Classe 1995, sardo, laureato in lingue e appassionato di tutto ciò che è dotato di un motore, specialmente se ha quattro ruote o se è dotato di ali che gli permettono di sfrecciare nel cielo. Mi occupo di un po' di tutto ma specialmente del motorsport giapponese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *