fbpx

Matteo Arrigosi

Lo sguardo attento del nostro pilota professionista.

Classe 1991, il debutto di Matteo Arrigosi nel motorsport avviene nel 2008 su una Formula Ford, monoposto gestita da Henry Morrogh. Dopo questo primo approccio seguono tre anni di test con la Formula Junior Monza, per arrivare poi nell’ottobre 2011 al debutto nel Trofeo Formula Junior su una Fadini: prima gara ed è subito una quarta posizione. Il 2012 è un anno importante siccome segna la prima pole position e la prima vittoria a Magione sempre su Fadini, inoltre, in quello stesso anno, Matteo si laurea vicecampione del Trofeo Formula Junior. Il 2013 si rivela una stagione difficile: molti problemi tecnici ed errori tolgono al pilota di Oggiono l’occasione di vincere gare e di lottare per il campionato.

Il 2014 di Arrigosi parte subito forte nel Trofeo Formula Junior con quattro podi e due vittorie nelle prime quattro gare, importanti per il passaggio alle ruote coperte. Infatti per i tre anni a seguire parteciperà al Trofeo Abarth Europa e Italia con il Team Forza Service: prima con la 500 Assetto Corse dove ottiene due pole, una vittoria e parecchi podi e poi con la più veloce Abarth 695 Assetto Corse Evoluzione nel 2016. Proprio quest’anno sembrava essere quello giusto per mettere le mani sul primo titolo, ma una rottura nel terzo appuntamento stagionale a Misano e un brutto incidente nella successiva gara al Red Bull Ring mettono fine ai sogni di gloria di Matteo.

Il 2017 si apre con una gara nella Mitjet Italian Series difendendo i colori di Cram, successivamente, nello stesso anno, avviene il debutto nel Campionato Italiano Gran Turismo in classe GTS con una Porsche Cayman GT4 gestita da Ebimotors. Solo tre gare, ma con ottimi risultati e un doppio podio nelle due gare del Mugello.

Nel 2018 avviene il passaggio nella Porsche Sports Cup Suisse, sempre con una Porsche Cayman, ma difendendo i colori dei Centri Porsche Ticino. Dopo due gare di assestamento, a Imola avviene la prima pole e vittoria della stagione, ma è al Mugello che avviene un vero e proprio capolavoro di Matteo: partito dalla pole, in 25 minuti di gara rifila quasi 15 secondi al secondo.

Il 2019 è una grande annata: primo di classe alla 12 Ore del Mugello, tre vittorie su quattro nella Porsche Sports Cup Suisse e la vittoria del relativo campionato.

Il 2020 vede una sola gara nel Campionato Italiano Gran Turismo sempre su Porsche con un secondo posto in gara 2 a Misano.

Nel 2021 Matteo ritorna a difendere i colori di Ebimotors nel Campionato italiano Gran Turismo in classe GT4 con la Porsche 718 Cayman GT4 MR, dove, in quattro gare, può contare tre secondi e un terzo posto.

Statistiche:

  • Campionati disputati: 12
  • Titoli vinti: 1
  • Partenze: 96
  • Vittorie: 10
  • Pole position: 9
  • Podi: 55

Palmarès:

  • 2019 12 Ore del Mugello
  • 2019 Porsche Sports Cup Suisse