fbpx

Penultima giornata, ci avviciniamo alla conclusione del primo rally del campionato ed è ancora tutto in palio. Potete recuperare la seconda giornata qui.

Nella mattinata Neuville è inarrestabile, spinge forte e recupera sia su Ogier a suo agio su asfalto, sia su Evans che perde la testa della corsa (penalizzato anche dai problemi nella parte ibrida). Nelle retrovie errore di Mikkelsen che cede la sesta posizione a favore della Ford, che non ha mai impensierito l’ultimo gradino del podio.

Nel pomeriggio Evans perde leggermente terreno su Neuville, è un susseguirsi di stoccate anche con Ogier che tiene duro. Uscita di strada e ritiro in SS12 per Munster, purtroppo non si vede luce in fondo al tunnel per la Puma.

La classifica finale è la seguente: Neuville al comando seguito a soli 3,3 secondi da Ogier, Evans cerca di mettere una pezza ai problemi meccanici ed è a 34,9 secondi. Tanak quarto e quinto Fourmaux che gestiscono i rispettivi vantaggi.

Appuntamento a domani con gli ultimi tre stage a fuoco che decreteranno il vincitore del Monte in questo insolito scenario.

Di Giuseppe Di Florio

Ingegnere meccanico in ambito metalmeccanico. Appassionato di motorsport fin da piccolo, ho lavorato in formula SAE come dinamico del veicolo e successivamente nel Campionato Italiano Rally Terra. Sono entrato nella famiglia di ItalianWheels.net nel novembre 2021 come redattore e social media manager.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *