fbpx
News 

FORMULA 1, ITALIANGP: MONZA SI TINGE DI ARANCIONE, MA NON A CAUSA DEGLI OLANDESI. RICCIARDO E NORRIS PORTANO A CASA UNA DOPPIETTA PER LA MCLAREN!

A cura di Alessandro Rizzuti.h Il riassunto migliore di questa gara non potrebbe essere che il classico “Woah Carlo” di Marc Gené. Perché su un circuito che negli ultimi anni sta regalando molte emozioni, si è corsa un’altra gara che ha regalato molte gioie e qualche dolore a tutti quanti, piloti, team e soprattutto spettatori. Ma vediamo com’è andata. La gara parte malissimo per le AlphaTauri: Gasly parte dalla pit-lane a causa dell’incidente nella sprint race di ieri, mentre Tsunoda ha un problema tecnico improvviso che gli impedisce di prendere…

Read More
News 

MOTOMONDIALE, ARAGONGP: UN SUPERSONICO PECCO DEMOLISCE OGNI RECORD!

A cura di Cristian Vaga. Il Motomondiale prende la via della fine season, e questo weekend si accende il circuito di Aragon: vediamo nel dettaglio sessione per sessione. In Moto3 la pole position spetta a Darryn Binder che si posiziona davanti a Gabriel Rodrigo e ad uno strepitoso Tatsu Suzuki: il giapponese esce dal Q1 e arriva fino alla prima fila. In Moto2 invece ci sono sempre e solo loro tre: Sam Lowes tiene dietro Remy Gardner, conl’austrialiano leader del mondiale che si butta dietro il suo più prossimo rivale…

Read More
News 

FORMULA 1, ITALIANGP: BOTTAS BEFFA TUTTI, È IL FINLANDESE IL POLEMAN DI QUESTA QUALIFICA!

A cura di Alessandro Rizzuti. Per la seconda volta nella storia della F1le qualifiche si sono tenute il venerdì, anticipate per poter disputare la qualifying race il sabato. La classifica odierna, quindi, deciderà la griglia di domani e non quella di domenica. Vediamo com’è andata. Tutte e tre le sessioni hanno presentato le stesse caratteristiche: il traffico di Monza. Ci siamo abituati ma non si spiega come la direzione gara non abbia ancora fatto nulla. Risultato? Le Mercedes sono state le più veloci sfruttando a pieno la potenza della loro…

Read More
Blog Motorsport 

CHI DIMENTICA È COMPLICE: TRULLI GP

A cura di Davide Achille e Claudio Boscolo. Di Jarno Trulli possiamo dire solo belle cose: grandissimo manico, uno dei piloti più rapidi che il Belpaese abbia mai prodotto sul giro secco e grande produttore di vini (parola di Paul Hembery, mica quisquilie). Insomma, l’asso umbro sembra proprio non avere nessun difetto salvo forse una piccola parentesi a base di watt, volt e ampere. Ebbene sì, questa volta, occasione più unica che rara su ItalianWheels.net, si parlerà di Formula E o più precisamente di una poesia made in Italy nella…

Read More
News 

FORMULA 1, DUTCHGP: IL LEONE RUGGISCE ANCHE OGGI, VERSTAPPEN VINCE IL GRAN PREMIO D’OLANDA

A cura di Alessandro Rizzuti. Il primo gp d’Olanda del 21° secolo è stato esattamente come molti si aspettavano durante il weekend: una copia del gp di Monaco su una pista molto bella e veloce. E infatti gli unici due piloti ad aver fatto sorpassi in pista sono stati Perez e Alonso, ma ciò non vuol dire che non sia stata piena di tensione ed emozionante. Andiamo a vedere come è andata. La partenza vede Verstappen guidare il gruppetto di testa, prendere il largo e uscire immediatamente fuori da una…

Read More
News 

FORMULA 1, DUTCHGP: IL RE D’OLANDA È UN OLANDESE, È DI VERSTAPPEN LA POLE A ZANDVOORT

A cura di Alessandro Rizzuti. Pista bellissima, qualifiche pazze, ma senza pioggia. Oggi è stato solo il sole a rendere differenti il GP del Belgio da quello d’Olanda. Di seguito il riassunto del sabato pomeriggio. I top 3 in Q1 sono sempre gli stessi: Verstappen primo davanti a Hamilton e Bottas, con le due Mercedes che però segnano il tempo con le gomme gialle. Da qui le cose però iniziano a farsi molto confuse a causa di un’incredibile evoluzione della pista, che ha abbassato i tempi in certi casi di…

Read More
Blog Motorsport 

SENZA (S)PAROLE

A cura di Claudio Boscolo. È domenica 29 luglio, ti stai preparando per il tuo gran premio preferito assieme ad un paio di amici pregustando la magia di Spa-Francorchamps, quando il meteo decide che non è cosa da farsi. Inizia il valzer di “start deleyed” cinque minuti alla volta, come la morosa perennemente in ritardo, fino a sfondare le tre ore per uno start che avviene dietro a safety car, in condizioni di visibilità pietose, per qualcosa come tre giri e poco più. Quattro ore di attesa per vedere la…

Read More