Monza ce l'ha fatta: il Gran Premio d'Italia resta fino al 2020! F1 news 

Monza ce l’ha fatta: il Gran Premio d’Italia resta fino al 2020!

Dopo una lunga ed estenuante trattativa, ricca di colpi di scena, con un continuo braccio di ferro tra Ecclestone, l’Autodromo, l’ente Regione Lombardia e pure il Governo, alla fine Monza ce l’ha fatta: ad annunciarlo è stata proprio l’Aci Csai che, grazie alla stretta di mano tra il manager inglese ed il presidente Sticchi Damiani, avvenuta a questo week-end a Montecarlo, ha garantito che il circuito brianzolo ospiterà il Gran Premio d’Italia anche per gli anni 2017-2020. All’incontro, quindi, sono stati presenti anche i delegati dell’Aci Milano, il presidente Ivan…

Read More
A Monza secchiata d'acqua gelida: è saltato l'accordo con Ecclestone F1 news 

A Monza secchiata d’acqua gelida: è saltato l’accordo con Ecclestone

Mentre sotto il caldo australiano, si celebra a Melbourne l’inizio del Mondiale di Formula 1, a Monza arriva una secchiata di acqua gelida, una secchiata che noi tutti speravamo non – e non credevamo veramente possibile – arrivasse: l’accordo per il rinnovo del Gran Premio d’Italia è saltato. “Monza 2016 sarà l’ultimo appuntamento della Formula 1 al Tempio della Velocità” ha detto Angelo Sticchi Damiani, Presidente ACI, al Fatto Quotidiano. «È stato tutto inutile, non ci sono più margini per trattare» ha continuato Sticchi Damiani, evidentemente deluso dopo che da…

Read More
F1 news 

Il veto della Ferrari e quel rischio di avere una “Formula B”

27 milioni di € sono troppi. Da questo assunto si è partiti quando, durante il venerdì di relax forzato di Austin, i rappresentanti della FIA, dei Team, Ecclestone ed i motoristi della F1 si sono incontrati in uno degli uffici del CoTA per discutere, ancora una volta, di come provare a curare uno sport in difficoltà. 27 milioni di €, all’anno, è la cifra che ogni Scuderia clienti deve sborsare per ottenere la fornitura di PU da uno dei motoristi attualmente sul campo. Una cifra astronomica, spesa oltretutto per disporre…

Read More
F1 news 

Force India e Sauber denunciano la F1 all’Unione Europea

Tempi duri per il Motorsport quando Paddock, Motorhome e soprattutto la pista non bastano più per risolvere le controversie e si è costretti addirittura ad adire un Tribunale per riuscire a far valere le proprie ragioni. E’ questa la situazione, piuttosto inquietante a dir la verità, che si è delineata proprio in questi ultimi giorni, quando Force India e Sauber hanno presentato un esposto al Commissario per la Concorrenza dell’Unione Europea concernente quella che secondo loro (e non solo) è l’iniqua ripartizione dei proventi tra i vari Team di F1.…

Read More
F1: la Rai e il (ridicolo) "gomblotto anti-Ferrari" F1 

F1: la Rai e il (ridicolo) “gomblotto anti-Ferrari”

Se siete tra coloro che oggi hanno guardato il GP d’Ungheria dal canale 207 di Sky, allora con tutta probabilità non capirete a cosa mi sto riferendo; ma per coloro i quali oggi hanno deciso di seguire la diretta Rai (chiedo venia, anche io oggi ho fatto così per pura comodità) non potrà che scappare un gran sogghigno al pensiero di ciò che oggi è andato in onda. Scattato, infatti, il Gran Premio di Budapest, le due Rosse sono riuscite subito a prendere la testa della gara, imponendo il proprio…

Read More
F1 news 

F1: il GP di Germania è fuori dal calendario 2015

Il 15 gennaio di quest’anno riportavamo la notizia che il Nürburgring non avrebbe ospitato il GP di F1 nel 2015, che si sarebbe invece corso ad Hockenheim. La gara, che nel calendario ufficiale FIA era prevista per il 19 luglio, a causa delle difficoltà economiche in cui versava l’impianto di Nürburg, che non aveva dato sufficienti garanzie a Bernie Ecclestone in merito all’organizzazione del GP, era stato ipotizzato che si corresse sull’altro circuito tedesco. Oggi però arriva la doccia fredda per piloti ed appassionati tedeschi: nel 2015 il GP di Germania (a scanso…

Read More
Automobilismo F1 

F1, caso Caterham: il team inglese è a un passo dal baratro

La Caterham Sports Limited è in amministrazione controllata. A Leafield, che è anche la sede del team, gli ufficiali giudiziari hanno messo i sigilli a una certa quantità di materiale, vetture comprese. È chiaro che il futuro della società è in bilico, tanto che è stata nominata una società di amministratori (la Smith and Williamson) con l’incarico di salvare il salvabile. Ma che effetti può avere tutto questo sul futuro in F1? Abbiamo detto che Leafield è “anche” la sede del team verde, perché in realtà si parla di due…

Read More
Automobilismo F1 

E’ ufficiale: tra Alonso e la Ferrari è rottura definitiva

Alla fine, quello che poteva sembrare soltanto un presagio o una fantasia, si è rivelato realtà: da ieri sera, infatti, Fernando Alonso e la Ferrari hanno sancito il loro divorzio. Ma il fatto che il tutto si sia concretizzato a Suzuka, in casa della Honda, la dice già lunga su ciò che si prospetta per le prossime stagioni. La Ferrari, infatti, ora è libera di annunciare Sebastian Vettel, messo k.o. dalla superiorità schiacciante di Daniel Ricciardo, come futuro pilota in rosso, mentre per Alonso pare scontato l’ arrivo nel box McLaren-Honda.…

Read More