Blog Curiosità F1 news 

Il lato oscuro della Formula Uno

A cura di Davide Achille e Claudio Boscolo. In sessantasette anni di Formula 1 abbiamo visto alternarsi intere generazioni di piloti. Ciascuno di loro rincorreva un sogno sin da bambino: diventare campione del mondo. Alcuni ci sono riusciti, lasciando il segno nella storia di questo sport, altri invece hanno fallito nel proprio intento. Che siano vincitori o sconfitti, quello che li accumuna è la passione sconfinata per la velocità e l’accettazione di tutti i pericoli che ciò può comportare, talvolta questi ultimi si tramutano in vere e proprie tragedie con…

Read More
Blog news Storie di Motori 

WTAC Legends: le vetture che hanno fatto la storia del Time Attack

A cura di Claudio Boscolo e Pietro Di Spaldro. Time Attack, la ricerca verso il giro perfetto e la gloria. Ogni uscita di curva, ogni singolo particolare aerodinamico delle vetture, ogni singolo insignificante dettaglio conta. Venerdì e sabato circa 40 vetture divise in più classi si daranno battaglia a suon di giri veloci a Sidney in occasione della nona edizione del WTAC. La manifestazione, che ebbe i suoi natali nel 2010 da un’idea di Ian Baker, si pone come il punto di riferimento per tutti gli appassionati di Time Attack…

Read More
Automobilismo Blog Motorsport news Storie di piloti WEC & Endurance 

“Panis-Barthéz competition : la strana parabola di Fabién Barthez dal calcio alla 24h di Le Mans”

A cura di Alessandro Pessani e Claudio Boscolo. Si sa, le vie dello sport sono infinite e di certo stupisce poco che un ex pilota di F1 decida di fondare un team in un’altra categoria del motorsport, ma trovarsi di fronte anche un ex portiere di calcio come parte attiva del team non è decisamente un evento così usuale. (Barthéz ai tempi del Manchester United) Campione del mondo nel 1998 e finalista mondiale nel 2006 Fabién Barthéz, uno dei migliori portieri nel panorama calcistico dei primi anni 2000, decise così…

Read More
F1 news 

Chi dimentica è complice: Modena Team

A cura di Davide Achille e Claudio Boscolo. Agli albori degli anni ’90, precisamente nel 1991, debuttò nel mondo della Formula 1 il Modena Team. Con la volontà della Lamborghini, già fornitrice di motori all’interno del Circus, di portare una “propria” vettura nel mondiale e dietro l’impulso del finanziere messicano Fernando Gonzales Luna, fu incaricato l’ingegner Mauro Forghieri, ex progettista della Ferrari e membro della Lamborghini Engineering, di progettare la nuova monoposto. Spinta dal propulsore Lamborghini V12 e da un’aerodinamica innovativa, la vettura della scuderia italiana fu però progettata e…

Read More
news WSBK 

Vecchie glorie cercasi: James Toseland

A cura di Filippo Martelli. Nascere a Sheffield, “The City Of Seven Hills”, nel 1980 è come andare in moto: devi dare gas e dimostrare in pista di essere il migliore perché, per quanto quel soprannome maledettamente imperiale possa trarre in inganno, la città inglese dello Yorkshire, a sole tre ore da Londra, a quel tempo era in una decade di transizione economica piuttosto ingombrante. Le acciaierie erano in crisi, le miniere di carbone ancor di più e nel Regno Unito degli anni ‘80, su certi temi, nessuno aveva voglia…

Read More
Motorsport news 

Gruppo B e rimpianti: 4 vetture che non videro mai la linea di partenza

A cura di Claudio Boscolo e Andrea Paghini. Negli anni ’80 entrare nel mondiale Rally non era una scelta azzardata, anzi era un segnale per dimostrare di essere al passo con le rispettive concorrenti in materia di mercato, per cui case produttrici senza una particolare tradizione sportiva e ambiziosi privati (a volte col supporto delle case) decisero di provare la scalata all’olimpo del rally mondiale. Noi di Italian Wheels abbiamo deciso di scovare alcuni prototipi Gruppo B piuttosto caratteristici.   Daihatsu Charade De Tomaso 926R Vedere la casa produttrice di…

Read More
40 esemplari e oltre 5 milioni di Euro: in arrivo la Bugatti Divo! news Nuovi Modelli 

40 esemplari e oltre 5 milioni di Euro: in arrivo la Bugatti Divo!

Leggerezza (tanta), carico aerodinamico, capace di sopportare più G di accelerazione laterale ed appena 40 esemplari: queste le caratteristiche conosciute fino ad oggi della imminente ed inedita hypercar in edizione limitata di Bugatti. Si chiamerà Divo, chiaro encomio ed omaggio al pilota francese Albert Divo che negli anni ’20 vinse per due volte la Targa Florio, guidando una Bugatti Tipo 35, ed avrà un costro spropositatamente elevato. Se infatti vi siete impressionati per i circa 3 milioni richiesti per le Koenigsegg Agera RS o le Pagani Huayra BC, per la…

Read More
#Blog - Stanchi morti, con le tasche “vuote” ma Felici come non mai. Blog news 

#Blog – Stanchi morti, con le tasche “vuote” ma Felici come non mai.

La settimana lavorativa alle spalle, la stanchezza che si fa sentire , il caldo torrido che rende il tutto ancor meno sopportabile e quella terribile umidità che fa della pelle un qualcosa di più simile alla gomma da masticare. E’ sabato mattina, finiamo di caricare le moto sul carrello, il furgone che si trasforma in una sorta di officina ambulante e via, si parte: direzione Autodromo di Franciacorta, giornata di prove libere in formula Open Pit-Lane. Si potrebbe chiedere di meglio? Arrivati alla struttura bresciana rincomincia il tran-tran: slega, scarica,…

Read More
F1 news 

Chi dimentica è complice: Lola Racing Cars

A cura di Filippo Martelli. Era il 1958 quando un ambizioso imprenditore originario di Bromley, nonché ingegnere vittima dell’affascinante mondo delle quattro ruote, decise di fondare la Lola Racing Cars. Traboccante di idee e progetti, gli era ignoto soltanto quello che sarebbe stato l’epilogo del viaggio: lui garibaldino, lei, la Lola, sfocata leggenda del circus automobilistico. Per doveri di cronaca, converrebbe forse dare un nome al nostro capitano d’azienda: Eric Broadley e, prima di offuscare il mito con un grigio velo pietoso, ricordare a tutti i nostri lettori che sovente…

Read More
Curiosità news 

Circuiti perduti: 5 piste dimenticate del Continente Nero

A cura di Davide Achille e Claudio Boscolo. Quando si nomina la parola “circuito” il nostro cervello evoca tracciati storici e recenti sparsi in tutto il globo. Difficilmente però la nostra mente riesce ad associare la parola “autodromo” a “Africa”, commettendo così l’errore di dimenticare, o peggio di ignorare, l’esistenza di tracciati più o meno famosi situati nel continente che è considerato la culla dell’umanità. In questo articolo noi di Italian Wheels elencheremo cinque circuiti ubicati nel continente nero che hanno fatto parte della storia del Motorsport sin dagli albori.…

Read More