You are here
Dallara stradale ME2 project news Nuovi Modelli 

Imminente l’arrivo della Dallara Stradale, il grande desiderio di Giampaolo Dallara

Se c’è una Casa Costruttrice che in ambito racing non ha certamente bisogno di presentazioni, quella è l’italianissima Dallara, nata dall’infinita esperienza che il progettista emiliano Giampaolo Dallara maturò dopo anni passati tra i Reparti Corse di Ferrari, Maserati e Lamborghini, progettando vetture da F1, F2 e Granturismo.

Dopo infatti 13 anni da quando iniziò a lavorare sotto l’egida dell’ingegner Carlo Chiti, Dallara fonda nel 1972 la sua “Dallara Automobili da Competizione”, realizzando come primissima vettura un interessante sport prototipo da 1.000 centimetri cubi, alla quale poi fecero seguito altri prototipi motorizzati 1300 e 1600 e le consulenze per la Casa del Biscione. Dagli albori quindi della Dallara, negli stabilimenti dell’atelier italiano sono nate vetture di ogni tipo tra le quali monoposto da IndyCar, Super Formula, Formula V8 3.5, Formula 1, Formula 2, Formula 3, Formula E, Formula GP, LMP2 ed anche una Z Bike. Ma mai, una vettura stradale. Fino ad oggi quantomeno.

Imminente l'arrivo della Dallara Stradale, il grande desiderio di Giampaolo Dallara

Perché, prossimo al suo 80° compleanno, il patron di Dallara, come ultimo desiderio prima di ritirarsi ha fortemente voluto la realizzazione della primissima Dallara targata, che verrà realizzata in 100 esemplari l’anno. Nonostante, però, sia imminente la sua presentazione ufficiale, molto delle sue specifiche tecniche sono ancora top-secret; tuttavia quello che sappiamo è che la macchina sarà un monoscocca in carbonio con motore centrale che con tutta probabilità sarà un Ford Eco-boost 4 cilindri in linea 2.3 turbo da circa 350/400 CV, per un peso totale che supererà di poco gli 800 Kg a secco. Notevole anche il lavoro svolto in galleria del vento, perché l’aerodinamica della Stradale ha beneficiato dPer quanto riguarda invece il cambio certamente sarà un doppia frizione a paddle-shift, mentre non si sa ancora se sarà prevista l’opzione per il manuale.

 

Imminente l'arrivo della Dallara Stradale, il grande desiderio di Giampaolo Dallara

La Dallara Stradale, questo il nome della vettura, il cui prezzo dovrebbe aggirarsi sui 150.000 €, è stata pensata per un pubblico di appassionati duri e puri, che desiderano portarsi a casa tutto il know-how dell’esperienza del costruttore emiliano maturata in pista dopo diverse decadi di successi. Senza contare che, con tutta probabilità, la Stradale nel giro di una decina d’anni o poco pi diventerà un vero e proprio oggetto da collezione, quindi se voi che state leggendo guardaste alla macchina anche come un possibile investimento, mettete mano al portafoglio e assicuratevene subito una.

Imminente l'arrivo della Dallara Stradale, il grande desiderio di Giampaolo Dallara
(Ph. by Quattroruote)

Umberto Moioli
Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment