Curiosità Latest news 

Rompe il motore: crash a catena al Track-Day di Monza

I track-day sono tra gli eventi più belli per chi ama l’automobilismo sportivo, perché permette di provare al limite la propria auto, le nuove modifiche apportare, migliorarsi e soprattutto divertirsi senza la paura di prendere multe. Ma anche in un ambiente sicuro come la pista, la “sfiga” è sempre in agguato e spesso una bellissima giornata può trasformarsi in qualcosa da dimenticare.

Esattamente com’è successo a questi tre sfortunati piloti che durante il track-day di ieri a Monza si sono ritrovati coinvolti in un incidente a catena in cui nessuno ha colpa alcuna. Il tutto ha avuto inizio infatti quando il proprietario della Renault Clio RS si è ritrovato con il motore totalmente bloccato all’uscita della curva Biassono, tratto che si percorre in piena velocità, con conseguente perdita di controllo del mezzo. Sfortunatamente, però, la Clio RS non viaggiava sola in quel frangente, perché alle sue spalle erano presenti una Citroen C2 VTS ed una Fiat 600, che non hanno potuto fare nulla per evitare l’impatto. Fortunatamente, tutti i piloti sono scesi dalle proprie vetture incolumi e gli auguriamo sinceramente che i danni meccanici non siano troppo ingenti.

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment