Dalla MotoGP alla strada: in arrivo l'erede della KTM RC8 ed una SS600?Latest news news 

Dalla MotoGP alla strada: in arrivo l’erede della KTM RC8 ed una SS600?

Dalla MotoGP alla strada: in arrivo l'erede della KTM RC8 ed una SS600?

Dopo un periodo di sostanziale titubanza all’interno del segmento delle Superbike replica, in cui solo pochi costruttori hanno portato avanti progetti “targati” sempre più ambiziosi e competitivi (leggasi BMW con la S1000RR, la Kawasaki con il modello del 2011 e l’attuale Ninja, prima moto ad uscire di serie con la forcella pressurizzata, e le italiane Ducati ed Aprilia), finalmente da due anni a questa parte quasi tutte le Case hanno compiuto il salto generazionale che necessitavano per tornare ad essere competitive contro le rivali sopracitate.

Dalla MotoGP alla strada: in arrivo l'erede della KTM RC8 ed una SS600?

Yamaha sconvolse tutti presentando la nuova R1/M, sviluppata con concetti e tecnologie da MotoGP tagliando nettamente i ponti con la “cicciona” con motore BigBang, mentre quest’anno è stata la volta di Suzuki ed Honda, le cui nuove Gixxer e FireBlade erano più attese che mai e per le quali c’è grantissima curiosità circa il reale potenziale che sapranno mettere in mostra in mezzo ai cordoli di tutto il mondo. Anche MV Agusta ha annunciato che la RC sarà l’ultima versione dell’attuale F4, prima che da Schiranna arrivi la nuova generazione della superbike varesina, e ci si domanda se anche da Noale arriverà un’inedita RSV4.

Dalla MotoGP alla strada: in arrivo l'erede della KTM RC8 ed una SS600?

In tutto ciò, però, chi manca ancora all’appello sono gli austriaci di KTM la cui sostanzialmente dimenticata RC8, pur nella versione R, è ancora ferma al 2009. Telaio a traliccio, zero elettronica ed un motore bicilindrico da 1190cc troppo spompo per risultare minimamente allettante anche per i team con i budget più risicati. Eppure KTM sta investendo parecchio, a partire dal coraggioso progetto RC16 MotoGP, che fin dai primi test è risultata essere molto più competitiva di quanto non fece Aprilia al suo rientro nella Classe Regina del motociclismo sportivo. Non solo, KTM da quest’anno sarà impegnata, oltre che anche in Moto3, pure nella classe intermedia Moto2, con un prototipo totalmente inedito fin da subito supercompetitivo con lo spagnolo Oliveira nei test di pochi giorni fa a Valencia.

Dalla MotoGP alla strada: in arrivo l'erede della KTM RC8 ed una SS600?
Oliveira sulla KTM Moto2 durante i test di Valencia

Insomma, un dispiego di energie, uomini e denari da spalmare nelle tre – costosissime – categorie del Motomondiale che ci fa pensare che, dopo le piccole sportivette lanciate dalla casa austriaca negli anni precedenti, ci si possa aspettare che nel giro di un paio di anni KTM arrivi a presentare (finalmente) l’erede della RC8, magari con un motore a 4 cilindri con schema a V, ed una sportiva 600 che potrebbe animare una volta per tutte lo stantio mercato delle Supersportive di media cilindrata.

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment