Mercedes-AMG GT e GT C Roadster, aria nei capelli ad oltre 300 Km/hnews Nuovi Modelli 

Mercedes-AMG GT e GT C Roadster, aria nei capelli ad oltre 300 Km/h

Mercedes-AMG GT e GT C Roadster, aria nei capelli ad oltre 300 Km/h

Dopo aver pubblicato due giorni fa un video teaser di 9 secondi sul proprio canale YT, dove davano la conferma ufficiale, Mercedes, in collaborazione con la casa di Affalterbach, ha realizzato due nuove versioni Roadster, la AMG GT e la AMG GT C, che verranno presentate al Salone di Parigi (dall’1 al 16 ottobre).

Compatta ed azionabile elettricamente fino ai 50 Km/h, la capote è il classico soft top in tela, che sarà però disponibile nelle tinte nero, rosso e beige, da abbinare ad undici colorazioni esterne e a dieci varianti per quanto riguarda i rivestimenti interni.

Due poi le motorizzazioni, con la GT Roadster che nasconde sotto il cofano lo stesso V8 biturbo 4.0 L da 476 CV e 630 Nm di coppia già presente sulla Coupé; lo 0-100 è coperto in 4 secondi mentre la velocità massima dichiarata è di 302 Km/h. Per quanto riguarda la GT C, invece, il motore adottato è lo stesso ma cambiano le prestazioni, con la potenza che sale a ben 557 CV e 680 Nm di coppia, lo scatto 0-100 che scende a 3,7 secondi e la velocità di punta che sale fino a 316 Km/h. Su entrambe le roadster, poi, è presente il cambio automatico AMG Speedshift Dct a sette rapporti (unica opzione). Notevole poi il lavoro svolto per quanto riguarda i consumi: Mercedes dichiara infatti una media di 9,4 l/100 Km per la GT mentre si sale ad “appena” 11,4 l/100 Km per la GT C (dato sul quale incidono anche i 65 Kg in più della versione GT Roadster, per un totale di 1.660 Kg).

Mercedes-AMG GT e GT C Roadster, aria nei capelli ad oltre 300 Km/h

Ma sulla GT C c’è molto della più specialistica GT R: a partire dall’assetto AMG Ride Control, il differenziale a controllo elettronico dell’asse posteriore sterzante, i cerchi da 19” all’anteriore ed i 20” al posteriore, paraurti sportivi e i passaruota allargati di 57 mm. L’impianto frenante è maggiorato con dischi anteriori da 390 mm, lo scarico è sportivo, con valvole parzializzatrici gestite in abbinamento ai settaggi dell’AMG Drive Select, ed inoltre è prevista anche la più esaltante modalità Race!

Ora, non ci resta che aspettare il Salone di Parigi per vederle finalmente dal vivo e scoprirle in ogni dettaglio.

Mercedes-AMG GT e GT C Roadster, aria nei capelli ad oltre 300 Km/h

 

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment