Maverick Vinales apre il week-end di Silverstone, subito dietro Jorge LorenzoMotoGP news 

Maverick Vinales apre il week-end di Silverstone, subito dietro Jorge Lorenzo

Maverick Vinales apre il week-end di Silverstone, subito dietro Jorge Lorenzo

Azzurra come il cielo di Silverstone, è la Suzuki GSX-RR di Maverick Vinales la moto più veloce del primo turno di Libere del venerdì della MotoGP, che ha aperto il week-end con il miglior tempo fatto registrare in 2’02”483 ed una velocità di punta di 316 Km/h. Una prestazione, quella del pilota spagnolo futuro compagno di Valentino Rossi, seguita soltanto dal maiorchino Jorge Lorenzo, che sul finale del tempo a disposizione è riuscito ad avvicinare la sua M1 alla leadership per quasi 3 decimi; perché alle loro spalle il vuoto cronometrico è decisamente importante.

La Top3, infatti, è stata completata dal pupillo della Honda Marc Marquez il quale, però, annoverando anche una caduta alla Curva-12 (dove tra l’altro sono scivolati – senza conseguenze – anche Alex Lowes ed Hector Barbera), è transitato sotto la bandiera a scacchi con ben un secondo netto di ritardo. Quarta posizione per il 9 volte Campione del Mondo, Valentino Rossi, che paga dal rivale di Cervera appena 20 decimi di ritardo, riuscendo però ad avere la meglio sulla Ducati di Andrea Dovizioso, quest’ultimo 5° a +1.154. Pol Espargarò completa queste FP1 in 6° posizione, mettendosi così alle spalle il vincitore del GP di Spielbger, Andrea Iannone, addirittura 7° ma con ben un secondo e mezzo di ritardo dal tempo di riferimento di Vinales. Week-end che inizia male anche per Dani Pedrosa, che non va oltre l’8° posizione, ma che chiude sostanzialmente con un referto gemello a quanto fatto registrare dal pilota di Vasto.

Top10 quindi che viene completata dai due piloti del team Pramac, con l’inglese Scott Redding che vince il primo confronto interno con il compagno di squadra Danilo Petrucci; tra loro però ci sono appena 32 centesimi di secondo quindi si preannuncia già un grande scontro tra i due porta colori del team satellite di Borgo Panigale. Avvio in sordina invece per il tanto atteso Cal Crutchlow (appena 11° a +1.764), che dopo la vittoria ottenuta a Brno ha tutti gli occhi puntati addosso e sul quale ricadono le speranze dei suoi compatrioti di vedere un pilota inglese trionfare sulla pista di casa.

Per quanto riguarda il new-comer Alex Lowes, preso in prestito dal team Tech3 per sostituire l’infortunato Bradley Smith (LEGGI QUI), l’inglese della Superbike ricopre attualmente l’ultima posizione con un ritardo superiore ai 3 secondi e mezzo. Ovviamente questo è un risultato che non stupisce, non essendo Lowes più salito su una MotoGP da quell’unico test effettuato nel periodo pre-stagionale e dovendosi completamente “resettare” sia per quanto riguarda lo stile di guida sia per quanto riguarda gomme ed elettronica. Nonostante ciò, però, e nonostante una innocua caduta rimediata alla Curva-12, il pilota della Yamaha SBK ha già iniziato a far vedere alcuni passaggi interessanti e sicuramente già al termine del secondo turno di Libere sarà molto più vicino in termini di referti cronometrici.

Maverick Vinales apre il week-end di Silverstone, subito dietro Jorge Lorenzo

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment