news WEC & Endurance 

GTE-Pro, arriva il BOP per Le Mans: si gioca con i kg per fermare le Ferrari

13177126_1117591058297347_5434174740224178160_n

Che la 488 GTE fosse un missile terra-terra lo si era capito sin dal primo appuntamento ufficiale del WEC a Silverstone. Le Ferrari di AF Corse, infatti, erano state sensibilmente le più veloci sia in Qualifica che in Gara, con l’equipaggio Bruni-Calado in grado addirittura di arrivare secondo nella classe GTE-Pro, dietro alla vettura gemella di Bird-Rigon, nonostante una partenza in ultima posizione ed una penalizzazione arrivata durante la corsa.

A SPA, dopo poche settimane, la situazione non è cambiata. Le Ford e le Aston sono sì migliorate – anche grazie ad un BOP (Balance Of Performance) leggermente rivisto -, ma non abbastanza. Le due 488 #51 e #71 hanno infatti dominato anche tra le Ardenne, e solamente un guasto occorso a pochissimi minuti dalla bandiera a scacchi ha costretto la coppia Bruni-Calado a deporre le armi, vedendo sfumare una seconda possibile doppietta per le GT della Casa di Maranello.

Ford ed Aston, ovviamente, sono corse ai ripari. La Casa dell’Ovale Blu, in particolare, è scesa in forze a Monza per una sessione di due giorni di Test privati sul tracciato brianzolo, durante la quale sono stati provati assetti e configurazioni aerodinamiche a basso carico in vista della prossima gara del WEC: la 24 Ore di Le Mans. Ma un Test, con ogni probabilità, non sarà sufficiente ad arginare lo strapotere delle 488 GTE. Che quindi, a partire dal Prologo di Le Mans che le vetture del Mondiale Endurance inizieranno da domani, verranno ulteriormente penalizzate dal BOP.

13125031_1117630624960057_8508173287945167567_n

Sia le Ford che le Aston Martin, infatti, potranno pesare 20 kg in meno rispetto a quanto visto finora. Le Vantage V8 – già alleggerite dopo Silverstone – tuttavia dovranno operare anche un restringimento di 0,4 mm sui loro restrittori. Una modifica che forse si rivelerà comunque ininfluente, visto che le 488 GTE, a loro volta, dovranno pesare 10 kg in più rispetto a quanto visto in Inghilterra ed in Belgio, mentre 5 litri di carburante in più sono stati concessi a tutte le partecipanti della Classe GTE-Pro, esclusa la Corvette.

13164289_1116840505039069_356056896668584910_n

Chissà se sarà sufficiente questo per battere le GT del Cavallino Rampante…

 

Related posts

One Thought to “GTE-Pro, arriva il BOP per Le Mans: si gioca con i kg per fermare le Ferrari”

  1. […] che, nella Classe GTE-Pro, grazie al BOP per la categoria approvato specificatamente per Le Mans, rischia di riservare non poche sorprese. […]

Leave a Comment