MotoGP Barcellona 2016 – Orari Dirette TV, Repliche e StreamingMotoGP news 

MotoGP Barcellona 2016 – Orari Dirette TV, Repliche e Streaming

MotoGP Barcellona 2016 – Orari Dirette TV, Repliche e Streaming

Per il Motomondiale 2016, con alle spalle i fatti del Mugello, è già tempo di fare ritorno in spagna, per quello che è certamente uno degli appuntamenti più amati da piloti, team e tifosi: Barcellona. Animato dal calore del sole e soprattutto del passionale tifo dei latini, il Montmeló è un circuito che si presta alla battaglia più serrata ed al risultato sempre incerto, tanto che proprio sul circuito della Catalunya sono state scritte alcune tra le più belle pagine del motociclismo sportivo.

Inaugurato, infatti, nel settembre del 1991, e situato a 20 Km a nord di Barcellona, il Cricuito della Catalunya, considerato come uno dei tracciati più belli ed emozionanti dell’ultima generazione, è una pista che si estende per 4,7 Km, al cui interno sono presenti un totale di 13 curve, 5 a sinistra e 8 a destra, mentre il rettilineo principale vanta un’estensione di 1047 m. Dopo infatti la linea di partenza, le MotoGP arrivano a toccare i 300 Km/h prima di arrivare alla prima curva del tracciato: la staccata non è delle più stressanti per piloti e componenti, e ci si immette infatti a destra in una curva da 130 Km/h in seconda marcia. Subito cambio di direzione verso sinistra alla “Bolafio”, la seconda curva da affrontare a 175 Km/h, quindi si rallenta, si scala in seconda e si affronta la terza curva in appoggio a 135 Km/h. Il curvone della 3 però si chiude ancora più verso destra, introducendo i piloti nella poco più lenta Curva-4. Si rallenta ancora fino ad 80 Km/h orari buttando la moto a sinistra dentro la 5, ovvero il tratto più lento dell’intero tracciato dove è necessario rialzare la moto il prima possibile e tornare a dare gas in fretta. Usciti quindi dalla quinta curva, le moto si lanciano in piena accelerazione nella Curva-6 e poi nella 7, entrambe verso sinistra, quindi verso destra nella 8, arrivando a toccare i 200 Km/h orari poco prima della Curva-9, uno dei passaggio più “da pelo” del tracciato, che le moto affrontano a gas aperto. Arrivati ad oltre 260 Km/h, si stacca forte fino a 100 Km/h, immettendosi ne “La Caixa”, una curva a sinistra abbastanza tondeggiante che regala ai telespettatori sempre bellissime immagini nel cambio di direzione verso destra. Undicesima curva è la “Banc Sabadell”, curvone da 100 Km/h sempre verso destra, al quale fa seguito la più veloce “Europcar”, quindi giù nel piccolo rettilineo e poi la storica “Turisme Catalunya”, ovvero il punto famoso dove Valentino Rossi sconfisse Jorge Lorenzo al termine dell’indimenticabile Gran Premio del 2009.

barcellona motogp track info

Essendo il Montmeló un circuito molto vario, in cui si alterna un lungo rettilineo, curvoni veloci, cambi di direzioni e forti staccate, le gomme vengono sempre messe sottopressione. Per questo week-end, infatti, Michelin ha deciso di portare in Spagna tre nuovi pneumatici asimmetrici con una mescola più dura sulla spalla destra, pensata per dare maggior grip e resistenza al degrado alle alte temperature. Le mescole a disposizione, sia per l’anteriore che per il posteriore, saranno le Soft, le Medium e le Hard.

Per quanto riguarda invece le statistiche, a Barcellona il pilota più vincente è Valentino Rossi, a quota 6 successi, che precede così rispettivamente Jorge Lorenzo (4) e Casey Stoner (2). Sempre il pesarese poi è anche il pilota che più volte è riuscito a centrare la Pole-Position, vantando infatti 4 partenze dal palo mentre Dani Pedrosa e Casey Stoner ne hanno collezionate 2 ciascuno. Il Record ufficiale della pista appartiene invece a Marc Marquez, che fece registrare un 1’42”182 nel Gran Premio del 2014, ma Aleix Espargarò, in sella alla Suzuki GSX-RR, bloccò addirittura il cronometro in 1’40”546 durante il turno di qualifiche ufficiali dello scorso anno.

MotoGP Barcellona 2016 – Orari Dirette TV e Repliche


Programmazione SKY

Giovedì 2 Giugno 2016

ore 17:00 : Conferenza Stampa Piloti MotoGP

Venerdì 3 Giugno 2016

ore 08:50 : Paddock Live Show
ore 09:00 : Moto3 FP1
ore 09:55 : MotoGP FP1
ore 10:55 : Moto2 FP1
ore 13:10 : Moto3 FP2
ore 14:05 : MotoGP FP2
ore 15:05 : Moto2 FP2
ore 15:50 : Paddock Live Show

Sabato 4 Giugno 2016

ore 08:50 : Paddock Live Show
ore 09:00 : Moto3 FP3
ore 09:55 : MotoGP FP3
ore 10:55 : Moto2 FP3
ore 12:35 : Moto3 Qualifiche
ore 13:30 : MotoGP FP4
ore 14:10 : MotoGP Qualifiche
ore 15:05 : Moto2 Qualifiche
ore 16:00 : Conferenza Stampa Qualifiche

Domenica 5 Giugno 2016

ore 08:40 : Warm Up Moto3, Moto2, MotoGP
ore 11:00 : Moto3 Gara
ore 12:20 : Moto2 Gara
ore 14:00 : MotoGP Gara

Programmazione TV8

Sabato 4 Giugno 2016

ore 15:15 : Studio MotoGP
ore 15:35 : Moto3, Moto2, MotoGP Qualifiche (Sintesi)
ore 16:45 : Studio MotoGP

Domenica 5 Giugno 2016

ore 13:15 : Studio MotoGP
ore 14:00 : Moto3 Gara
ore 15:20 : Moto2 Gara
ore 17:00 : MotoGP Gara

Diretta Streaming

Per poter seguire la gara in diretta streaming vi suggeriamo da quest’anno il portale TVDream.net dove troverete QUI il link già pronto per seguire il Gran Premio di Barcellona in italiano.

Related posts

Leave a Comment