F1 news 

Le W07 Hybrid sono sotto investigazione: a rischio il Bahrain ed i risultati in Australia

qualifiche-gp-australia-f1-2016-1

L’aria a Sahkir si sta facendo sempre più rovente in questa vigilia del GP del Bahrain, e non soltanto a causa del clima desertico. Se infatti nella giornata di ieri si è registrato il prematuro forfait di Fernando Alonso, dal Bahrain International Circuit è arrivata pochi istanti fa un’indiscrezione ancora più clamorosa: entrambe le Mercedes W07 Hybrid sarebbero infatti sotto investigazione da parte dei Commissari FIA, con il rischio di essere squalificate per difformità con il Regolamento Tecnico della F1.

Dalle prime notizie trapelate pare infatti che, nel corso di un controllo “a campione”, le Frecce d’Argento di Nico Rosberg e Lewis Hamilton abbiano mostrato un’anomalia nel cosiddetto flussometro, il meccanismo che non permette alle monoposto di F1 di superare il limite di consumo di carburante di 100 kg/ora. Le due Mercedes sono finite invece sotto investigazione perchè questo flussometro sarebbe stato “tarato” in maniera fraudolenta, sfruttando un software che permetteva di bypassare la centralina di controllo installata dalla FIA, permettendo così alle due Frecce d’Argento di poter disporre addirittura di 150 kg/ora.

Le Mercedes ora rischiano grosso: innanzitutto, non potrebbero partecipare al GP del Bahrain. In secondo luogo, la FIA sta valutando anche l’opzione di valutare la telemetria ed i dati raccolti dal Team di Brackley in occasione del GP d’Australia, visto che verosimilmente anche in quell’occasione il flusso era “sballato”: c’è quindi la concreta possibilità che sia Rosberg che Hamilton vengano squalificati, con conseguente assegnazione della vittoria a tavolino a Sebastian Vettel. Per non parlare infine del fatto che in Mercedes potrebbero essere costretti a rivedere l’intero progetto della W07 Hybrid, con chissà quali conseguenze in termini di affidabilità e soprattutto di prestazioni. Toto Wolff ha imposto il silenzio stampa al Team fino a quando la situazione non sarà risolta, mentre non si sono fatte attendere le reazioni indignate e rabbiose delle altre Scuderie.

“Lo dicevamo da tempo che questa potenza delle PU Mercedes, unita a questa affidabilità, era molto strana. Se questa investigazione dovesse svelare la verità, chiederemo alla FIA di squalificare Mercedes per l’intera Stagione”, ha tuonato April O’Fish, motorista irlandese tra gli uomini di punta di Renault Motorsport.

Gli aggiornamenti si susseguiranno senza sosta, questo è certo. Così come è certo che, se sei arrivato a leggere fino a qui, vuol dire che non ti sei davvero reso conto di che giorno sia oggi. 

Pesce d’aprile!

Related posts

Leave a Comment