SBK, in Thailandia la Honda come Cenerentola: VD Mark è in Pole!news WSBK 

SBK, in Thailandia la Honda come Cenerentola: VD Mark è in Pole!

SBK, in Thailandia la Honda come Cenerentola: VD Mark è in Pole!

La domanda è una sola: ma come fa? Questa è stata più o meno l’espressione di chiunque abbia visto le qualifiche del Gran Premio del Buriram dove, al termine di un Time Attack serratissimo, un impressionante Michael VD Mark, in sella alla sua Honda CBR1000RR – moto che sembra vivere il complesso di Cenerentola – ha letteralmente schiacciato colui che è famoso con il soprannome di “Mr. Superpole”, andando così a conquistarsi la prima casella dello schieramento da dove partirà tra un paio di ore.

L’olandese, infatti, è riuscito a portare a termine ben due giri da pole con le gomme da tempo, siglando al secondo passaggio il crono più veloce in 1’33”452 con il quale ha riportato la moto di Tokyo in pole da quell’ormai lontanissimo Gran Premio di Imola del 2014, quando a cavalcare la CBR era ancora Jonathan Rea. Rea, invece, che rimane incolore per quasi tutto l’arco della Superpole2, ma riesce proprio sul finire del tempo a disposizione, a prendersi la 2° posizione, scavalcando così Tom Sykes, che si deve così accontentare del 3° posto.

Ottimo tempo anche per la Ducati di Chaz Davies, che aprirà la seconda fila della griglia di partenza, mentre alle sue spalle sopraggiungono la Yamaha R1 del francese Guintoli e la seconda Panigale ufficiale, quella del pilota romano Davide Giugliano, 6° ad appena mezzo secondo di ritardo dalla vetta della classifica cronometrica. Settima posizione per la Yamaha dell’inglese Lowes, che non riesce a scendere sotto il muro del 34”, mentre subito dietro si ferma Nicky Hayden, 8° ma con l’amaro in bocca dato da ben 9 decimi e mezzo rimediati dal più giovane e meno esperto compagno di squadra. Top10 che si chiude, perciò, con le due BMW S1000RR del tedesco Markus Reiterberger (9°) che vince il confronto intestino con lo spagnolo Jordi Torres, quest’ultimo a quasi un secondo e mezzo dal vertice della classifica cronometrica.

CdVIM-mXEAEjxqJ

Related posts

Leave a Comment