MotoGP, Qatar: tutto è pronto per il terzo appuntamento prestagionaleMotoGP news 

MotoGP, Qatar: tutto è pronto per il terzo appuntamento prestagionale

MotoGP, Qatar: tutto è pronto per il terzo appuntamento prestagionale

Archiviati gli appuntamenti prestagionali di Sepang e di Phillip Island, i protagonisti della MotoGP sono pronti a scendere in pista a Losail, Qatar, per l’ultima tre giorni che anticipa l’inizio di questo Mondiale 2016.

Impossibilitati dall’asfissiante caldo mediorientale, i piloti della Classe Regina calcheranno il circuito di Doha dalle primo ore del tardo pomeriggio, quindi, grazie alla notturna, quello a cui assisteremo saranno davvero le prove generali del primo Gran Premio stagionale.

Di fondamentale importanze per capire maggiormente gli ultimi valori in campo, i test del Qatar potrebbero mostreranno situazioni inedite rispetto a quanto visto fin ora, perché le nuove Michelin hanno fatto numerosi step evolutivi dalla loro apparizione a Valencia, passando poi per la Malesia e l’Australia, avvicinandosi via via sempre più a quello che furono le giapponesi Bridgestone ed obbligando così squadre e piloti ad “abbandonare” le moto 2016, costruite seguendo determinati parametri, e fare retromarcia su qualcosa di più vicino alle moto della scorsa annata, quando le gomme imponevano una guida più impuntata sull’anteriore rispetto che al posteriore. Non è un caso infatti che al termine dei test al Beach Road, Valentino Rossi abbia deliberato il telaio 2015 evoluzione per la sua M1 e che nel Day-2 e Day-3 Marc Marquez sia tornato, dopo un lunghissimo digiuno, in cima alle classifiche cronometriche, dicendosi per la prima volta soddisfatto del feeling avuto con le coperture francesi.

Parlando, invece, di Valentino Rossi, il pesarese dovrebbe già ritrovare da quest’oggi la presenza di Luca Cadalora all’interno del suo box nelle vesti di super consulente, figura che dovrebbe ormai far parte della sua nuova strategia per un 2016 nel quale vuole assolutamente rifarsi di quanto subito della scorsa stagione.

Soddisfazione generale, invece, all’interno del box Ducati, dove sembra che il pacchetto moto-gomme-elettronica proceda nella miglior direzione. Da oggi, infatti, entrambi i piloti factory avranno a disposizione due GP16 ciascuno e potranno prepararsi al meglio per trovare i parametri generali migliori sui quali lavorare poi per la prima parte di stagione. Ci saranno poi anche due GP15 ciascuno all’interno del box Pramac, ma pur già operato dopo la rottura di tre scafoidi della mano destra, rimediati dopo una violenta cadura durante i test di Phillip Island, Danilo Petrucci ha annunciato la propria partecipazione al primo Gran Premio dell’anno, ma la sua presenza invece in questa tre giorni è tutt’altro che sicura. Nessuna notizia, invece, per quanto riguarda Casey Stoner, ma difficilmente riusciremo a vedere il pilota australiano (anche se dovrei dire “tester”, ndr) in azione qui a Losail.

Massima attenzione poi sia su Suzuki, che ha chiuso con Vinales una tre giorni australiana ai massimi livelli e che, con la delibera del nuovo cambio seamless, si prenota di diritto un ruolo sempre più rilevante nelle prime posizioni della classifica, sia su Aprilia. Il costruttore di Noale infatti ha già girato settimana scorsa proprio a Losail per un test a porte chiude dove ha fatto il proprio debutto la nuovissima RS-GP, un progetto totalmente inedito e completamente realizzato dal reparto corse veneto, dei cui dettagli non si sa ancora nulla.

Il Day-1 avrà inizio oggi, martedì 2 marzo, alle ore 16:00 locali. Non perdetevi quindi tutti gli aggiornamenti sui nostri canali social (Facebook, Twitter, Instagram) mentre QUI potrete seguire il Live Timing.

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment