Karel Abraham SBK Milwaukee 2016 BMW S1000RRnews WSBK 

Anche Milwaukee nella SBK 2016: affiderà due BMW ad Abraham e Brookes

Karel Abraham SBK Milwaukee 2016 BMW S1000RR

Sale sempre di più l’attesa per il 2016 della Superbike, che non smette di profilarsi come uno dei Mondiali più combattuti di sempre: dall’anno prossimo, infatti, a schierarsi sulla griglia di partenza del Campionato delle derivate dalla serie ci sarà anche la famosa scuderia Milwaukee, che porterà nella massima categoria due BMW S1000RR affidandole all’ex MotoGP Karel Abraham ed al Campione della superbike britannica, l’australiano Joshua Brookes.

Per il Campione BSB 2015 sarà la prima esperienza sulla moto tedesca, ma soprattutto, Brookes dopo esperienze passate nel mondiale tra il 2006 ed il 2012, in cui non raccolse praticamente nulla, si presenta nelle vesti di Campione e con una nuova maturità sportiva. Sarà estremamente interessante vederlo all’opera, e soprattutto rivedere in pista qualche bel “trick” di matrice BSB.

“Sono entusiasta di questo ritorno in WSBK e di esserci con la stessa squadra con la quale ho conquistato il titolo BSB”, ha commentato Brookes. “Non ho mai corso su una BMW, il mezzo e la casa costruttrice sono di qualità comprovata e certamente saranno competitivi. Avere il supporto di BMW Motorrad Motorsport sarà fondamentale per i nostri sforzi e i loro tecnici saranno un grande aiuto. Proveremo a inizio gennaio, prima di Phillip Island, non vedo l’ora di gareggiare davanti ai miei tifosi”.Per il ceco Karel Abraham, invece, si tratta della prima esperienza tra le derivate dalla serie: il figlio del proprietario di Brno ha infatti militato in MotoGP a partire dal 2011, anno in cui scese in pista con una Ducati privata gestita dall’AB Cardion, squadra di proprietà della stessa famiglia Abraham. Prima di ciò, Karel prese parte al Mondiale Moto2, dove vinse anche il GP di Valencia.

Ormai afflitto da un susseguirsi di sfortune tecniche e fisiche, Karel stava perdendo completamente la motivazione per correre e questa nuova sfida in Superbike potrebbe rilanciare il pilota ceco, ormai da troppo tempo stagnante nelle retrovie (e spesso neanche lì).

“Passare in WorldSBK con una squadra come Milwaukee BMW è molto esaltante”, commenta il pilota ceco. “Sarà anche una sfida, non ho mai guidato una Superbike e molto sarà nuovo per me; sono sicuro che saremo in grado di arrivare a buoni livelli rapidamente”.

Importante contributo in questa nuova avventura arriverà da Shaun Muir Racing che darà i colori alla scuderia e da Milwaukee Power Tools come sponsor; le due parti hanno di recente esteso loro partnership al progetto per tre anni.

“Il sostegno e l’entusiasmo dimostrato dagli uomini BMW Motorrad Motorsport danno grande fiducia”, dice il team owner Shaun Muir. “Sanno esattamente ciò che serve per essere competitivi e come si deve lavorare, questo ha reso la nostra decisione di unirci a loro molto più semplice. Sono impressionato dal grande supporto tecnico offertoci, ci fa ben sperare per una grande stagione d’esordio in WorldSBK”.

Related posts

Leave a Comment