Jorge Lorenzo MotoGP Valencia GP 2015 FP2MotoGP news 

MotoGP, Valencia: Lorenzo chiude in testa il venerdì, Rossi 4°

Jorge Lorenzo MotoGP Valencia GP 2015 FP2

Altro che pressione…Jorge Lorenzo sembra più sicuro che mai delle sue potenzialità, ed è andato a dimostrarlo con forza al termine della seconda sessione di prove libere, che lo ha visto chiudere il venerdì al comando della classifica cronometrica grazie ad un velocissimo 1’31”111. Il maiorchino è in forma è ha trovato fin da subito tanto feeling con la propria M1 ed il circuito andaluso.

Nessuno nel pomeriggio del venerdì, infatti, è riuscito ad essere veloce come il #99, perché Dani Pedrosa, risalito in 2° posizione, ha chiuso con un ritardo di 250 millesimi. Risale la classifica anche Andrea Iannone, che porta la sua Ducati GP15 in 3° posizione, a soli 6 centesimi dal tempo di Pedrosa: in Ducati si stanno provando diverse soluzioni di setting e comparative con le diverse gomme portate dalla Bridgestone e, per adesso, sembra che la strada imboccata sia quella giusta.

Chiude al 4° posto Valentino Rossi, che a differenza del mattino gaudagna una posizione e paga al leader della classifica appena tre decimi e mezzo: risultato ottenuto soprattutto grazie al montaggio con la gomma “Hard”, che secondo i tecnici del box di Valentino, sarà la scelta ottimale in previsione della gara. Un buon miglioramento, quindi, per il pesarese dal quale tuttavia ci si aspettava una risposta più secca alla performance pomeridiana di Lorenzo. Quello di Rossi, infatti, è un week-end psicologicamente durissimo dove sarà fondamentale far vedere, quante più volte possibili, le proprie potenzialità al rivale e compagno di squadra. Pomeriggio, invece, negativo per Marc Marquez, che incappa in un po’ di errori di guida e che a differenza del mattino chiude “solo” 5° a 6 millisimi dalla M1 del pilota italiano.

Grandissimo (o per meglio dire, incredibile) passo avanti per Danilo Petrucci, che continua a regalare emozioni infinite al team Pramac, portando la loro GP14.2 addirittura in 6° posizione, rimanendo sotto il mezzo secondo di differenza dal best lap fatto siglare da Jorge Lorenzo. Duello in casa per i due Espargarò, con Pol (7°) che riesce ad avere ragione della GSX-RR del fratello Aleix (8°); mentre alle loro spalle chiudono la Top10 Cal Crutchlow (9°) e Maverick Vinales. Benissimo Michele Pirro, che grazie al suo 11° posto si pone davanti al sudamericano Yonny Hernandez (12°) e ad Andrea Dovizioso (13°).

CTIiZdoWcAE8QQL.jpg large

Related posts

Leave a Comment