La Rai trasmette poco la FEFormula E news 

F.E, ePrix di Putrajaya: RAI trasmette all’alba e al tramonto. 11h di silenzio. In esclusiva

La Rai trasmette poco la FE

Provaci ancora RAI! E brava, ci sei riuscita. La diretta dell’ePrix è programmata per le 06.55 di sabato 7 novembre. Ma sarà una diretta? Il sito ufficiale della serie non ci può ancora confortare in merito, anche se confidiamo di sì.

Se sarà criptata o meno su Sky non ci siamo ancora premurati di informarci. Dopotutto telefonare a Viale Mazzini costa, e sentirsi rispondere che ti oscurano la gara avvelena il fegato – ma ci documenteremo per aggiornarvi con la canonica anteprima.

Ma questa volta ci si è addirittura superati. Ignoriamo quali siano i vincoli contrattuali che legano la redazione sportiva del servizio pubblico, e ci limitiamo a pubblicare uno screen della programmazione di Rai Sport 1 e 2 prevista per sabato 7, disponibile oggi, 2 novembre 2015, ore 22.20, sul sito della televisione italiana.

Rai Sport 1, 07/11/15
La prima replica dell’ePrix è alle 19.10, seguita da una alle 22.45: 11 ore di silenzio. In esclusiva, ovviamente

Come potete notare, la mattina è occupata da prove di pattinaggio, partite di calcio a 5 e una prova mista della “Fiera Cavalli 2015”. Questo su Rai Sport 1. Mentre invece, su Rai Sport 2, saranno trasmessi… esattamente gli stessi programmi.

La prima replica che si potrà gustare del Campionato elettrico sarà teletrasmessa solo alle 19.10 del sabato, su Rai Sport 1, seguita da una seconda alle 22.45. A mezzanotte in punto l’emittente manda in onda il “numero 2” del magazine sulla Formula E. Il che implica undici ore di silenzio TV, pagato per avere l’esclusiva di trasmissione della Formula E sul territorio nazionale.

Tuttavia, non è tanto la docile obbedienza della TV di Stato ai propri contratti a destare tanto scandalo. Quanto l’uso sconsiderato del simulcast. Perché, se in mattinata non è parso proprio il caso riservare qualche spazio alla serie elettrica su Rai Sport 2, le cose cambiano drasticamente nel tardo pomeriggio. Dove, dalle 17.35, la programmazione si differenzia. Anche se in genere non è così.

Rai Sport 2, 07/11/15
A partire dalle 17.35, la programmazione di Rai Sport 2 si differenzia da quella di Rai Sport 1

Un miracolo? No, si tratta di una scelta precisa, che servirà a mandare in onda su Rai Sport 1 il rugby e la replica della FE mentre Rai Sport 2 trasmetterà il pattinaggio di figura e la pallavolo femminile. Su questo, niente da eccepire. È il mantenere inalterata la programmazione mattutina a lasciare qualche dubbio.

Vogliamo perciò diffondere questo invito alla RAI. Pur comprendendone l’importanza e apprezzando l’interesse che Viale Mazzini dedica alla 9° giornata della Serie A di calcio 5 con la replica alle 11.00 della ASD Carlisport Cogianco C5 vs Lazio, preferiremmo che su Rai Sport 2 (non su entrambi i canali, solo su Rai Sport 2) venisse trasmessa la replica dell’ePrix. Perché la serie elettrica merita una copertura migliore.  E ci sono gli estremi per garantirla.

Ci rendiamo conto che gestire un palinsesto non deve essere affatto una cosa semplice. Tuttavia, facciamo notare che la Formula E non è proprio uguale al calcio a 5. Si tratta di un campionato di profilo internazionale, e che si propone obiettivi molto più ambizioni dell’equitazione. Aver rilevato l’esclusiva di trasmissione è un merito della TV di Stato, perché riconosce l’importanza e le potenzialità di una serie in via di sviluppo, e che sta coinvolgendo sempre più pubblico online. Tuttavia, questa programmazione lede non solo la visibilità e gli interessi della serie, ma anche quelli della RAI, che svaluta un proprio prodotto. L’unica spiegazione accettabile è che gli altri sport paghino profumatamente per avere quelle fasce orarie, e a Viale Mazzini sono tutti convinti che fanno più share di una gara elettrica.

Ma davvero trasmettere in simulcast una partita di calcetto su due canali dà meno ricavi di riservare una replica dell’ePrix a una delle due reti? Permetteteci di dubitarne.

Related posts

Leave a Comment