Audi RS 6 Avant Performance 2016news Nuovi Modelli 

Nuove Audi RS 6 e 7 Performance: 605 CV e ben 750 Nm di coppia con l’Overboost!

Audi RS 6 Avant Performance 2016

Più potenza e sportività che mai: ecco cosa sono le nuove Audi RS 6 Avant Performance ed RS 7 Sportback Performance, attraverso le quali Audi vuole imprimere ancora più carattere ed aggressività sportiva al proprio brand. Già vetture di assoluto riferimento, le nuove RS 6 e 7 si presentano come profondamente rinnovate sotto i rispettivi “vestiti”, a partire da dati di potenza mai raggiunti prima.

Entrambe le RS Performance, infatti, celano sotto il proprio cofano un TFSI 4.0 da ben 605 CV che garantisce un valore di coppia, tra i 1.750 e 5.500 giri, di ben 700 Nm. Valore che però sale a 750 Nm, per un periodo limitatissimo di tempo, con la nuova funzione overboost. Lo scatto da 0 a 100 Km/h è decisamente importante, perché il cronometro si è fermato in appena 3,7 secondi mentre la velocità massima raggiunta (con il pacchetto dinamico plus) è stata di 305 Km/h. Eppure, anche l’efficenza è stata migliorata, perché il V8 biturbo adesso consuma solo 9,6 litri di carburante ogni 100 chilometri, con emissioni di CO2 di 223 g/km.

Motore  4.0 TFSI con 605 CV e 750 Nm Audi

I due turbocompressori Twin Scroll sono alloggiati al centro della V di 90 gradi: questa soluzione consente una formazione anticipata e potente della coppia. Tuttavia la tecnologia sviluppata nelle corse ha permetto ai tecnici Audi di migliorare la gestione del motore grazie anche all’Audi cylinder on demand (COD) che ai regimi transitori attiva solo quattro degli otto cilindri. Per quanto riguarda il cambio, le nuove RS 6 e 7 Performance sono equipaggiate di un tiptronic a otto rapporti specificatamente studiato per ottenere la miglior resa in termini di sportività. Chi guida può scegliere tra le modalità D e S, oppure può innestare manualmente i rapporti tramite la leva o i paddles collocati dietro al volante.Il tiptronic, quindi, invia la coppia, erogata in maniera più flessibile, alla trazione integrale permanente quattro, dotata di un differenziale centrale con elevati valori di bloccaggio. (Il differenziale posteriore sportivo invece è disponibile come optional singolarmente oppure in dotazione con i pacchetti dinamici.) La potenza viene infatti distribuita per il 40% sull’assale anteriore ed il restante 60% su quello posteriore, dove poi la gestione selettiva della coppia sulle singole ruote può intervenire per ottimizzare la trazione.

Audi RS 7 Sportback Performance 2016

Grande lavoro di affinamento anche per quanti riguarda le sospensioni: le nuove RS Performance infatti montano le sospensioni pneumatiche “adaptive air suspension RS”, con taratura sportiva, che di serie abbassano la carrozzeria di ben 20 millimetri, conferendo alla vettura un assetto decisamente più sportivo, pur tenendo in conto però le condizioni della strada, lo stile di guida e la modalità selezionata dell’Audi drive select. Ma se ciò non dovesse bastare a saziare la fame di performance, Audi ha previsto anche l’assetto sportivo RS plus con Dynamic Ride Control (DRC).

Esattamente come accade poi sulla supersportiva R8, le nuove RS Performance permettono al pilota di modificare la modalità di guida tra auto, comfort, dynamic e individual senza dover mai distogliere lo sguardo dalla strada: il tasto specifico è infatti collocato direttamente sul volante sportivo multifunzionale ed è sufficiente un click per richiedere all’auto l’assetto e l’erogazione desiderata.

Esclusivi poi i cerchi da 21″, dove sono montati pneumatici da 285/30 per la RS 6 Avant Performance mentre sono da 275/30 quelli per la RS 7 Sportback Performance. Grande lavoro di alleggerimento è stato poi svolto sugli impianti frenanti, dove le pinze hanno perso un totale di 3 Kg rispetto il modello precedente, ed i quattro dischi autoventilati hanno il design ad onda. Disponibile però su richiesta anche il più racing impianto frenante in carboceramica.

Interni Audi RS 6 RS 7 Performance 2016

Per quanto riguarda gli interni, invece, il design elegante e la sportività si fondono in un perfetto connubio. Scegliendo il pacchetto design RS performance, gli interni sono disponibili nella combinazione di colori blu e nero che comprende le sellerie in Alcantara/pelle, con impuntura a nido d’ape e cuciture in contrasto tanto sui sedili quanto sugli appoggiabraccia, sugli elementi di comando e sui tappetini. Questa combinazione viene completata da inserti in Alcantara per le ginocchia sul tunnel centrale e inserti in carbonio blu twill.

Le prevendite delle nuove Audi RS 6 Avant Performance ed RS 7 Sportback Performance inizieranno in Italia entro la fine del 2015.

Related posts

Leave a Comment