F1 

Drivers’ quotes about a tricky Friday

11226194_1149845268378429_1770914911532862225_n

Friday’s Free Practice Sessions didn’t go as planned by the Teams. During FP1, in fact, the track was slippery due to a strange mixture of diesel (lost by a truck) and water (used by the stewards to clean the tarmac) that covered the whole second sector of the Sochi Circuit, allowing the drivers to go out with Slick tires only during the last 20 minutes of Session. In FP2, instead, the rain ruined every Team’s working schedule, forcing them to put the drivers (and not all of them) on Intermediate or FullWet. Kimi, for example, didn’t go out for the whole Session in order to preserve the car: those wet conditions, in fact, should not affect the next racing days. But what are the thoughts of the two Ferrari drivers? Here they are.

Sebastian Vettel: “Today we did learn a few things, but nothing that we can really use for the weekend. The first impression of the car is good, but I can’t really say a lot more as we really didn’t get enough track action today. This morning we couldn’t drive much as some of the corners were covered with Diesel fuel, and it took a while to clean it all up. In the afternoon it started raining, but tomorrow and Sunday it is supposed to be dry! In general, it won’t be easy to get into the right rhythm, as the track tomorrow will feel the same like… yesterday. That is, green and with poor grip. Usually, you use the Friday to lay some rubber down, but that was not possible today.”

Kimi Raikkonen: “Today the weather conditions were not very nice, we could not get much running and we learned pretty much nothing. The first practice was dry, but at the beginning of the session there was an issue with the tarmac surface and they had to wash it away. So we lost time and when we got to the track some parts were still wet. In the second session, the weather turned out to be a bit tricky and it rained most of the time. It’s one of those days you do absolutely nothing but that’s how it goes. It was not ideal today but it was the same for everybody. Hopefully tomorrow it will be dry, and we’ll see how the tires work. We’ll do our normal program and try to make the best out of it.

VERSIONE ITALIANA:

12072694_1149845028378453_5455572109069778333_n

Non si può certo dire che le due Sessioni di Prove Libere del venerdì siano andate come previsto per i Team. Durante la FP1, infatti, la pista era estremamente scivolosa a causa di una strana mistura di diesel (perso da un camion di servizio) ed acqua (che i Commissari di Gara hanno erroneamente utilizzato per cercare di pulire l’asfalto) che ha coperto tutto il secondo settore del tracciato, permettendo ai piloti di montare le Slick solamente durante gli ultimi 20 minuti della Sessione. Nella FP2, invece, la pioggia ha rovinato il programma di lavoro di tutti i Team, costringendoli a mandare in pista i propri piloti (e non tutti) con le Intermedie e le FullWet. Kimi, per esempio, è rimasto ai box per tutta la durata della Sessione per preservare la meccanica della SF15-T: queste condizioni di pista bagnata, infatti, non dovrebbero rovinare i prossimi giorni di gara. Ma quali sono i pensieri dei due piloti Ferrari? Eccoli qui.

Sebastian Vettel: “Oggi abbiamo imparato qualcosa, ma nulla che possa esserci utile durante il weekend. La prima impressione è che la macchina vada bene, ma davvero non posso dire nulla di più dato che non abbiamo avuto molta azione in pista oggi. Stamattina non abbiamo potuto guidare molto dato che diverse curve erano coperte dal Diesel e ci è voluto un po’ per pulirle. Nel pomeriggio ha cominciato a piovere, ma sabato e domenica dovrebbe essere asciutto! In generale, comunque, non sarà semplice trovare il giusto ritmo, dato che sabato la pista sarà come…giovedì. Molto sporco e poco grip, questa è la situazione. Di solito si sfrutta il venerdì per far posare un po’ di gomma sulla pista, ma oggi questo non è stato possibile.”

Kimi Raikkonen: “Oggi le condizioni meteo non erano delle migliori, non abbiamo potuto girare molto e non abbiamo appreso quasi nulla. FP1 era asciutta, ma all’inizio della Sessione c’è stato un problema con la superficie dell’asfalto ed hanno dovuto lavarla. Così abbiamo perso tempo e quando siamo scesi in pista alcune parti erano ancora bagnate. Durante FP2 il tempo ha cominciato a fare scherzi ed ha piovuto per la maggior parte del tempo. E’ uno di quei giorni in cui non si fa praticamente nulla, ma è anche così che va. Non erano esattamente le condizioni ideali oggi, ma è uguale per tutti. Domani dovrebbe essere asciutto, e vedremo come vanno le gomme da asciutto. Faremo il nostro solito programma e cercheremo di trarre il massimo dal tempo a nostra disposizione.”

 

Related posts

Leave a Comment