tito rabat moto 2 2015Moto2 MotoGP news 

Moto2, Aragon: capolavoro di Rabat che vince e recupera terreno

tito rabat moto 2 2015

Festeggiamenti rimandati per il francese Zarco, che ad Aragon si giocava il primo match-point per aggiudicarsi il Titolo mondiale, perché a trionfare, recuperando quindi punti preziosi in Classifica, è stato un fenomenale Tito Rabat.

L’attuale Campione del Mondo della classe intermedia, infatti, ha dato vita insieme a Alex Rins ad un duello serratissimo, in cui si sono confrontati due stili di guida completamente diversi. Ma pur avendo provato attacchi in ogni dove, Rins non è riuscito infatti a contenere l’impeto dello spagnolo, che ha così tagliato il traguardo in prima posizione e subito seguito da Rins ad appena 96 millesimi di distacco. Una grandissima prova di forza, infatti, per il pilota di Barcellona che nella giornata di domani sarà anche protagonista di un test sulla Honda RC213V MotoGP del team Estrella Galicia 0,0.

Decisamente più staccato, invece, Sam Lowes, che paga oltre 5 secondi di ritardo dalla vetta ma trova comunque il terzo gradino del podio; alle sue spalle quindi sono sopraggiunti Folger (4°), Luthi (5°) e Zarco (6°), quest’ultimo protagonista di una gara abbastanza deludente e forse corsa con il “braccino corto” per paura di lasciare Aragon con uno zero in classifica. Settima posizione, poi, ha concluso il pilota del team Petronas Raceline Malaysia, Syahrin, sopraggiunto sotto la bandiera a scacchi dopo aver vinto il confronto con il giapponese Nakagami (8°). Chiudono quindi la Top10 rispettivamente Corsi e Baldassarri.

Tante purtroppo le cadute: tra chi non ha concluso la gara, infatti, c’è Marquez, Aegerter, Salom, Simeon, Pons, Simon e Fuligni.

CP59cgzWEAA0Kxg

Related posts

Leave a Comment