F1 

F1, Suzuka: drivers on the storm during FP1 and FP2

12036840_1143073115722311_6291075004528596167_n

A quite heavy rain welcomed the F1 Circus to Suzuka’s circuit. Due to this fact, both FP1 and FP2 have not been so indicative of the real strenght of the Teams, that have been forced to do a different kind of work instead of making Qualifying and Race Simulations.

With the alternance of Full Wet tyres and Intermediate ones, Sebastian and Kimi were respectively 4th and 7th at the end of FP1, with 12 laps completed by Vettel and 15 ones made by Raikkonen. The distance from the top of the classification, however, doesn’t worry the Scuderia: those wet conditions, in fact, should not be on Suzuka’s track again.

Here it is the complete classification at the end of Free Practice 1:

CPt0-SNUkAAoOI_

 

The showers continued also during FP2, with the drivers forced to swap tyres from Intermediate to Full Wet due to the rain’s intensification. The track conditions got worse, so Sebastian and Kimi didn’t have the concrete chance to attack the top of the list, and they ended 5th and 6th. 19 laps completed by Sebastian and 16 made by Kimi, however, showed an improvement compared to the first session. Even those gaps, such as the ones of FP1, aren’t real: with dry conditions the two SF15-T will be surely closer to the top.

Here it is the complete classification at the end of Free Practice 2:

CPurFWrWwAAF4GD

Now read what the two Ferrari drivers said about this first day of Practice at Suzuka:

Sebastian Vettel: “We tried to do some laps but it was not so easy, because sometimes there was quite a lot of water on the track. In these conditions it’s a lot up to the driver if he wants to continue or not, feeling the tyres and feeling the conditions. Also, the conditions not being consistent, it’s not so easy to compare your car to other people’s car. In general at the beginning I think we were not where we wanted to be, but maybe in the end we learned some lessons. Now let’s see how the weather will be in the next couple of days.”

Kimi Raikkonen: “Today the weather was not very good and the track conditions were a bit tricky. It’s a shame for everybody but it was a day like any other for us: we did some running and tried to learn something. We have to wait until tomorrow and see how the weather comes out to be, it could be anything. We’ll try to do a good job and make the best out of it.”

VERSIONE ITALIANA:

raik-22-941x529

Una pioggia piuttosto pesante ha accolto il Circus della F1 a Suzuka. A causa delle condizioni meteo avverse, oggi abbiamo assistito a due sessioni di Prove Libere non così indicative dei reali valori in campo. I Team infatti sono stati costretti a portare avanti un programma di lavoro totalmente differente rispetto a quello che solitamente caratterizza le prove del venerdì, fatto soprattutto di simulazioni di Gara e di Qualifica.

Costretti a passare dalle Full Wet alle IntermedieSebastianKimi hanno terminato la sessione rispettivamente e, con 12 giri portati a termine da Vettel e 15 completati invece da Raikkonen. I distacchi dalla cima della classifica, comunque, non preoccupano minimamente la Scuderia: queste condizioni meteo avverse, infatti, non dovrebbero colpire il circuito di Suzuka durante i prossimi giorni.

Questa è la classifica completa al termine di FP1:

CPt0-SNUkAAoOI_

Gli scrosci di pioggia sono continuati anche durante FP2, con i piloti costretti nuovamente a cambiare mescola passando dalle Intermedie alle Full Wet a causa dell’intensificarsi della pioggia durante l’ultima parte della Sessione. A causa del peggioramento delle condizioni del circuito, SebastianKimi non hanno avuto la chance concreta di attaccare la vetta della Classifica, finendo così  e . I 19 giri completati da Sebastian ed i 16 portati a termine da Kimi, comunque, hanno rappresentato un miglioramento rispetto a quanto fatto vedere durante la Prima Sessione. Anche questi distacchi, come quelli accumulati durante FP1, non sono realistici: in condizioni di asfalto asciutto, le due SF15-T saranno sicuramente più vicine alla vetta.

Questa è la classifica completa al termine di FP2:

CPurFWrWwAAF4GD

Ecco le dichiarazioni dei due piloti Ferrari riguardo questo primo giorno di Prove a Suzuka:

Sebastian Vettel: “Abbiamo cercato di fare diversi giri, ma non è stato così semplice, perchè a volte c’era davvero molta acqua sul circuito. In queste condizioni è a discrezione del pilota continuare o meno, capendo le gomme e capendo le condizioni dell’asfalto. Inoltre, non essendo realistiche queste condizioni, non è neppure così semplice paragonare la tua macchina a quelle degli altri. In generale all’inizio penso che non eravamo dove avremmo voluto essere, ma forse alla fine abbiamo imparato qualcosa. Ora vediamo come sarà il meteo nei prossimi due giorni.” 

Kimi Raikkonen: “Oggi il meteo non era molto buono e le condizioni del tracciato erano un po’ insidiose. E’ un peccato per tutti ma per noi è stato un giorno come un altro: abbiamo girato per un po’ e abbiamo cercato di imparare qualcosa. Dobbiamo aspettare fino a domani e vedere come sarà il meteo. Proveremo a fare un buon lavoro e a trarre il massimo da esso.” 

 

 

Related posts

Leave a Comment