Johann Zarco moto2 2015 AragonMoto2 MotoGP news 

Moto2, Aragon: a Zarco il primo match-point per il Titolo Mondiale

Johann Zarco moto2 2015 Aragon

Si è messa benissimo la Stagione del francese Johann Zarco, ormai sempre più leader anche grazie alla sciagurata manovra di Álex Rins che ha finito col centrare l’incolpevole Dominique Aegerter, mettendo poi fine alla gara di entrambi al Gran Premio di San Marino. Da quando infatti ha conquistato la testa della classifica in Argentina, il 25enne di Cannes ha costantemente incrementato il vantaggio in Classifica sugli avversari nei round successivi ed ora, con l’ipotetica vittoria ad Aragon, Zarco potrebbe anche eguagliare il record di successi che attualmente appartiene allo spagnolo Toni Elías dal 2010.

Ma, oltre ai record, il francese ad Aragon si giocherà qualcosa di molto più importante, ovvero il primo match-point per laurearsi Campione del Mondo Moto2. Sarà necessario, infatti, che Zarco conquisti 7 punti in più del diretto inseguitore Tito Rabat o assicurarsi di non perderne più di 10 da Rins, per aggiudicarsi matematicamente il titolo.

Aragón ospiterà la corsa numero 100 della giovane storia della Moto2 da quando l’attuale classe intermedia sostituì la 250cc nel 2010. Di tutti gli attuali protagonisti della griglia di partenza, Aegerter è l’unico ad aver partecipato a tutte le altre 99 gare precedenti. Ben ventisei i vincitori della categoria, fra i quali spicca Tito Rabat, con 11 successi e il titolo iridato del 2014. Il pilota di Barcellona è arrivato sempre secondo nelle ultime due stagioni al MotorLand; Zarco dovrà dunque faticare se ha intenzione di chiudere qui la partita.

Per quanto riguard invece Alex Rins, la gara di Misano non è andata secondo i piani. Il rookie della Moto2 si è autoeliminato troppo presto dai giochi, peraltro coinvolgendo Aegerter e rimediando infine anche la bandiera nera per essersi messo in lotta con i piloti di testa una volta doppiato. Nonostante lo zero in classifica, la matematica non lo ha ancora condannato, lasciando così a Rins la possibilità di dire la sua al MotorLand, avendovi già centrato la pole position in due occasioni, entrambe in Moto3.

Alla vigilia di Aragón inoltre ci sono stati anche alcuni cambi nella griglia. Mika Kallio infatti correrá agli ordini del QMMF Racing Team in luogo dell’australiano Anthony West. La sella del finlandese sarà invece occupata da Edgar Pons sino a fine stagione, mentre Franco Morbidelli (Italtrans Racing Team) rimarrà ancora a casa per recuperare al meglio dalla frattura alla tibia e al perone.

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment