Jordi Torres Aprilia RSV4 RF Jerez 2015news WSBK 

SBK, Jerez: in FP3 bene le Aprilia con Torres leader

Jordi Torres Aprilia RSV4 RF Jerez 2015

Sotto le alte temperature che a Jerez riscaldano la pista fin dalla mattina, il padrone di casa Jordi Torres si è reso protagonista delle FP3 proprio sul finale, perché dopo aver fatto un’ulteriore modifica al setting della RSV4 RF, lo spagnolo di Aprilia è riuscito a siglare il miglior tempo di sessione, bloccando il cronometro in 1’41”405, e beffando così la Kawasaki di Tom Sykes (2°) per soli 29 millesimi.

FP3 che ad ogni modo confermano l’ottima forma delle moto di Noale sul tracciato andaluso, perché a risalire in classifica è stato anche l’inglese Leon Haslam (3°), portatosi a 133 millesimi di ritardo dal Best Time di questa mattina. Risultato importante, ma è innegabile che il figlio di Ron Haslam non possa certamente essere contento di ritrovarsi ancora una volta alle spalle del rookie e proprio compagno di squadra.

Giù dal podio virtuale, quindi, troviamo ben tre Ducati Panigale, con la semi-ufficiale di Althea Racing guidata da un velocissimo Baiocco in 4° posizione, seguito poi a ruota da Michele Pirro (5° e ancora una volta – come in MotoGP – davanti al pilota ufficiale di Ducati) e Chaz Davies, 6° con un ritardo complessivo di 3 decimi. Con Canepa (8°), lo squadrone di Borgo Panigale avrebbe fatto poker, ma Lowes è riuscito in sella alla sua Suzuki GSX-R a portarsi in 7° posizione, frapponendosi così nel “blocco Ducati”.

Alla 9° posizione, quindi, si ferma Jonathan Rea: nessun problema per il futuro Campione del Mondo che, in seguito ad una modifica del setting, è stato rimandato in pista con le gomme già usate per poter quindi studiare al meglio il confronto al termine delle prove. Tutto questo però è avvenuto nel momento in cui gli altri concorrenti avevano già fatto ritorno in pista con le coperture nuove. Chiude quindi la Top10 l’attuale Campione del Mondo, Sylvain Guintoli, in sella alla Honda CBR1000RR.

I RISULTATI COMPLETI QUI

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment