Casey Stoner test RC213-V 2015MotoGP news 

MotoGP, Stoner rifiuta la wild-card in Australia

Casey Stoner test RC213-V 2015

Dopo la grande delusione della 8 Ore di Suzuka, ora i fans dovranno aspettare ancora molto a lungo prima di rivedere Casey Stoner in pista. Il Campione australiano, infatti, avrebbe gentilmente declinato una dupplice offerta della Honda che avrebbe proposto al “Canguro Mannaro” la possibilità di competere come wild-card sia nel Gran Premio giapponese di Motegi sia nell’appuntamento di casa a Phillip Island.

Una offerta che sa molto di risarcimento per il rifiuto fatto a Casey quando l’australiano si propose per sostituire Dani Pedrosa dalla seconda gara del Motomondiale (sulla cui RC213-V fu messo invece l’attuale collaudatore giapponese Hiroshi Aoyama) e per il fattaccio di questo luglio a Suzuka, quando Stoner cadde a soli 5 giri dal suo ingresso in pista, rompendosi poi la tibia, a causa di un problema all’acceleratore rimasto bloccato. Se da una parte, però, Honda ha cercato di farsi scusare in questo modo, il rifiuto di Casey, secondo l’etica nipponica, non esclude che il rapporto tra la Casa di Tokyo ed il pilota australiano potrebbe irreparabilmente incrinarsi.

Difficile dire cosa passi nella testa del pilota più enigmatico – e spesso contradditorio – di sempre; ma ciò che conta, purtroppo, è che ancora una volta non si potrà assistere a ciò che tutti sognano da tempo: un confronto ad armi pari tra il velocissimo ed inimitabile Casey Stoner e l’attuale fenomeno e Campione del Mondo Marc Marquez.

Riusciremo, prima o poi, a vederli fronteggiarsi tra i cordoli?

Related posts

Leave a Comment