Jorge Lorenzo MotoGP 2015 GP SilverstoneMotoGP news 

MotoGP, Silverstone: Lorenzo è leader delle FP2, Rossi chiude la Top10

Jorge Lorenzo MotoGP 2015 GP Silverstone

Il venerdì inglese di Silverstone si conclude nel segno di Jorge Lorenzo: il maiorchino della Yamaha, infatti, grazie al proprio giro più veloce (che è anche il più veloce di tutta la giornata) in 2’02”338, si è preso la leadership della seconda classifica cronometrica di questo week-end, vanificando tutti gli attacchi del connazionale della Honda, Marc Marquez. Marquez, infatti, ha concluso questa seconda sessione di libere ad appena 33 millesimi dalla M1 #99, ottenendo così la 2° posizione dello schieramento virtuale e soprattutto confermando l’ottimo feeling con la RC213-V all’interno del “Silverstone Wing”

A differenza delle FP1, però, a chiudere la Top3 non è stata la Yamaha di Rossi, bensì da quella di Bradley Smith: il pilota di casa è riuscito a migliorare l’ottima performance avuta nelle Libere-1, e grazie alla motivazione dovuta dal gareggiare davanti ai proprio connazionali e al rinnovo di contratto con Yamaha Tech3 anche per l’anno a venire, Smith ha colto un fantastico 3° posto, riuscendo così a mettersi alle spalle la Honda ufficiale di Dani Pedrosa (4°), che nel corso del turno ha accusato alcuni evidenti problemi tecnici al disco freno posteriore.

In una classifica cronometricamente molto corta, si fa sotto anche Andrea Dovizioso: il forlivese, capace di portare la sua GP15 a completare un passaggio in 2’02”761, è riuscito quindi a conquistarsi il 5° tempo di sessione, accusando da Lorenzo un ritardo di appena 423 millesimi. Subito dietro vero e proprio duello fratricida tra i due Espargarò, con Aleix (Suzuki) che si prende la 6° posizione per un solo decimo di secondo sul fratello Pol (Yamaha), 7°.

Ottava posizione per l’abruzzese Andrea Iannone, resosi anche protagonista di un’innocua scivolata causata dal passaggio su di un avvallamento. Fortunatamente sia il pilota che la moto hanno riportato soltanto qualche graffio a livello superficiale e nulla di più. Continua a fare bene Scott Redding, autore di un giro in 2’03”284 che gli è valso la 9° posizione, andando così a precedere un Valentino Rossi decisamente sottotono che va a completare la Top10. Ottima riconferma invece per Danilo Petrucci, che chiude in 11° piazza anche le Libere-2.

Da segnalare, invece, in casa Aprilia che il tedesco Stefan Bradl, in 20° posizione, è riuscito a mettere le ruote davanti allo spagnolo Alvaro Bautista (21°), rifilandogli addirittura quasi mezzo secondo.

classifica prove libere 2 silverstone motogp venerdì

Related posts

Leave a Comment