Cal Crutchlow LCR Honda 2015MotoGP news 

MotoGP: Crutchlow e LCR Honda ancora insieme per il 2016

Cal Crutchlow LCR Honda 2015

A Silverstone si sono definite alcune delle ultime pedine del 2016, perché dopo il rinnovo di contratto che legherà Bradley Smith con il team satellite francese Tech3 per la prossima Stagione, pochi minuti fa è stato siglato anche l’accordo per il 2016 (con opzione di prolungare fino al 2017) tra Cal Crutchlow e LCR Honda, che vedrà il pilota inglese ancora in sella alla Honda RC213-V con trattamenteo factory.

Il team italiano ha infatti rilasciato il seguente comunicato stampa:

LCR Honda è lieta di annunciare che Cal Crutchlow continuerà a correre con la Honda HRC e il Team LCR gestito da Lucio Cecchinello per la stagione 2016, con l’opzione di prolungare fino al 2017.

Il 29enne di Coventry, ha conquistato 74 punti in questa stagione e un terzo posto al Gran Premio d’Argentina; attualmente occupa il 9° posto della classifica generale.

La LCR ha inoltre annunciato che GIVI (un partner di vecchia data del LCR Honda) sarà il main sponsor della Honda RC213V di Crutchlow al Gran Premio di Silverstone, la gara di casa del pilota in programma questo weekend.

Lucio Cecchinello (Team Principal): “Sono felice di annunciare l’estensione della nostra cooperazione con Cal, uno dei piloti più talentuosi del tutto il campo della MotoGP. Ha avuto la capacità e la possibilità di combattere con i primi e lottare per le posizioni sul podio, come ha dimostrato in Argentina all’inizio del Campionato. Cal è estremamente professionale e durante la stagione abbiamo costruito un grande rapporto. Sarà un piacere poter lavorare con lui anche nel 2016 e, mi auguro, negli anni a venire”.

Cal Crutchlow: “Sono molto felice di continuare il mio rapporto con LCR per il 2016 e il 2017. Lucio ha una squadra fantastica e voglio continuare a crescere con loro e con la Honda. Abbiamo iniziato bene la stagione e credo che siamo in grado di segnare altri traguardi importanti prima della fine dei questo Campionato e nelle stagioni a venire”.

Related posts

Leave a Comment