SBK, Laguna Seca: pole di Davies e dominio Ducati. Male le Kawasakinews WSBK 

SBK, Laguna Seca: pole di Davies e dominio Ducati. Male le Kawasaki

SBK, Laguna Seca: pole di Davies e dominio Ducati. Male le Kawasaki

Sul circuito californiano di Laguna Seca la Ducati mette in mostra un ritmo irraggiungibile per chiunque altro, con uno stratosferico Chaz Davies che dopo gli ottimi risultati delle prove libere, è stato capace di annichilire gli avversari bloccando il cronometro in appena 1’22”101, guadagnandosi così una Pole Position che, dato il suo passo, potrebbe permettergli domani di scappare fin dai primi giri, dando così inizio ad una gara in solitaria.

Grandissima prestazione anche per Davide Giugliano, che tiene quasi il passo del compagno e chiude in 2º posizione a due decimi dalla Panigale R gemella, regalando così al team di Borgo Panigale una doppietta importantissima. Chiude, quindi, la prima fila dello schieramento l’Aprilia RSV4 dello spagnolo Jordi Torres, che proprio sul finale spodesta Tom Sykes dalla 3º posizione. Si deve così accontentare della 4º posizione l’ex iridato del team di Akashi, che non è mai riuscito a trovare il feeling con la Ninja che aveva messo in mostra fin dal venerdì. Si prospetta quindi una gara in rimonta quella del #66, che non avrà affatto vita facile contro due Ducati così.

Scivola addirittura in 5º posizione il Leader del Mondiale Jonathan Rea, che soffre in SP2 la stessa mancanza di feeling del proprio team-mate, non riuscendo quindi a confermare l’ottimo lavoro delle sessioni precedenti. In 6º posizione si ferma Leon Haslam, che accusa ben 9 decimi di ritardo dalla vetta della Classifica cronometrica; cala anche Niccolò Canepa, oggi 7º: quello del pilota Althea è comunque un ottimo risultato che sottolinea come tutte le Panigale siano fortemente competitive sul tracciato statunitense.

Completano quindi la Top10 Alex Lowes, 7º e vittima di un errore di Davide Giugliano che lo ha costretto ad abortire il suo ultimo giro lanciato, perdendo quindi la possibilità di migliorarsi; seguito poi dal Campione del Mondo Sylvain Guintoli e la Mv Agusta di Leon Camier.

Qui la Classifica completa delle SP1

Qui la Classifica completa delle SP2

 

Related posts

Leave a Comment