SBK, Misano: Luca Scassanews WSBK 

SBK, Misano: Luca Scassa sulla terza Ducati ufficiale

SBK, Misano: Luca Scassa

Non sarà soltanto Max Biaggi l’unica attesa wild-card del GP di Misano, perchè tra le tante Superbike che si daranno battaglia sul circuito italiano ci sarà anche una terza Ducati Panigale R ufficiale, affidata al 31enne arentino Luca Scassa. Dopo un lunghissimo periodo di riabilitazione, infatti, necessario a recuperare la frattura del femore destro rimediata nella rovinosa caduta durante i test al Mugello, nel maggio 2014, Scassa è finalmente pronto a tornare in sella, e voci ufficiose lo darebbero in pista anche per i round di Jerez e Magny Cours.

“E’ stato un lungo anno di recupero dopo il mio infortunio alla gamba destra – spiega Scassa ma finalmente è arrivato il momento di tornare in gara. Grazie al lavoro svolto per il test team Ducati, ho già avuto modo di guidare la Panigale R Superbike e non vedo l’ora di correre a Misano. Per il momento non mi pongo obbiettivi particolari, ma sono fiducioso di poter fare bene visto il buon feeling che la moto mi ha trasmesso durante le ultime prove al Mugello. Sono inoltre molto contento non solo perché questa wild-card si correrà in Italia, ma anche perché sarà la mia prima volta con una moto ufficiale in un top team”.

“Con questa wildcard – aggiunge Stefano Cecconi, Team Principal dell’L’Aruba.it Racing Ducati Superbike Team – vogliamo ringraziare lui e tutto il test team per il prezioso lavoro che viene svolto con costanza, lontano dai riflettori, e che è fondamentale per la squadra. Sarà inoltre un’ottima occasione per acquisire ulteriori dati e feedback proprio in una reale condizione di gara. Infine, avere un altro pilota italiano su moto e squadra italiana rappresenterà un motivo in più per tutti gli appassionati ed i Ducatisti di venire a godersi lo spettacolo della Superbike in questa seconda tappa di casa”.

Related posts

Leave a Comment