You are here
F1 news 

F1, Test Barcellona: Rosberg leader nel Day 1. Classifica e Risultati

F1, Test Barcellona: Rosberg leader nel Day 1. Classifica e Risultati

Dopo il GP di domenica scorsa, i team di F1 non hanno abbandonato il tracciato del Montmelò. Il Circuit de Catalunya sta infatti ospitando, nella giornata di oggi e in quella di domani, i primi test in-season della Stagione 2015. Oltre ad entrambe le Marussia-Manor, sono molti i big assenti per fare spazio ai piloti dei vari vivai (condizione imposta espressamente dal regolamento FIA). Nonostante l’assenza dei piloti titolari, sarà questa un’ottima occasione per le varie Scuderie per testare ulteriormente i pacchetti di aggiornamenti portati per la prima volta in pista durante lo scorso weekend ed anche per valutare la rendita di mescole Pirelli che finora sono state poco utilizzate.

Come accaduto nei test invernali, lo stacanovista della mattinata è Nico Rosberg, fresco vincitore proprio del GP di Catalunya. Al volante della sua W06 Hybrid, il tedesco mette a referto ben 78 giri, risultando anche il più veloce in pista con il suo 1’24”374 fatto registrare con gomme Soft (una delle mescole meno utilizzate di cui parlavamo poco più sopra). Alle sue spalle troviamo Raffaele Marciello, pilota italiano della FDA che, alla guida della SF15-T conclude 54 giri centrando il proprio best lap in 1’26”648: tanti giri sono stati effettuati con i classici dispositivi di rilevamento dei flussi aerodinamici posti sulla carena della Ferrari, ed il giro più rapido è stato fatto registrare con gomme Medium. A chiudere il podio virtuale c’è la E23 di Maldonado, che inanella 53 giri e chiude con il miglior crono in 1’27”338.

E’ quarto il russo Kvyat, con la sua RB11 che completa soli 20 giri e che sigla il proprio passaggio più veloce in 1’27”684. Al volante della STR10 troviamo un prodotto del vivaio Red Bull: Pierre Gasly, uno dei piloti più interessanti della GP2. Il giovane francese compie 60 tornate, siglando un best lap in 1’28”147. Dietro di lui c’è un altro pilota titolare, Ericsson, che con la C34 percorre 37 giri fermando il crono sull’1’28”803.

7° posto virtuale per Nick Yelloly, pilota GP2 che teoricamente avrebbe dovuto girare solamente domani ma che, a causa di un indisposizione occorsa a Pascal Wehrlein, ha preso il volante della VJM08 già da questa mattina. Per lui 49 tornate messe a referto, con un best lap in 1’28”856. Dietro di lui c’è un altro esordiente, Oliver Turvey, che alla guida della MP4-30 conclude 31 giri ed ottiene un miglior giro in 1’29”730. Fanalino di coda di questa prima mattinata di test è la FW37 di Massa, con il suo 1’30”433 fatto registrare in uno dei suoi 33 passaggi sul traguardo.

Tempi mattina Day1

Related posts

Leave a Comment