news Reportage 

Milano AutoClassica 2015: tra rarità, vintage e storia

Milano AutoClassica 2015: tra rarità, vintage e storia

La Milano AutoClassica 2015 è stato un appuntamento importante per migliaia di appassionati del settore e non solo, richiamati dal fascino, dalla storia e dalla cultura dei veicoli d’epoca. I più importanti commercianti d’auto nazionali ed internazionali hanno, infatti, saputo offrire esemplari di rara bellezza mentre ai privati è stata data la possibilità di creare un’ampia sezione di compravendita mettendo in esposizione le proprie vetture.

L’area ExtraSettore ha consentito inoltre di ammirare ed acquistare orologi d’epoca, bauli da viaggio, abbigliamento sportivo vintage ed incredibili memorabilia di ogni epoca. La vasta rassegna espositiva è stata animata poi dalla presenza dei registri storici e dei più importanti club operanti in tutta la penisola che hanno esposto rarissimi modelli appartenenti ai loro soci, affiancati dalle aziende leader del mercato motoristico ed automobilistico con rari pezzi provenienti dai loro Musei.

Ampio spazio è stato dato, infine, alle case editrici con le riviste di settore, oltre ad una vasta offerta di libri dedicati ai marchi e ai modelli che hanno fatto la storia dell’auto e che continuano a far battere il cuore dei nostalgici di un’epoca ormai lontana ma certamente più romantica.

Qui di seguito vi lasciamo, quindi, alcuni scatti del nostro fotografo Mauro Manenti:

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment