Off Road WRC & Rally 

WRC, Toyota: presentata la Yaris per il ritorno nel Mondiale Rally 2017

Toyota Yaris WRC 2017

Akio Toyoda, presidente di Toyota Motor Corporation, ha annunciato in mattinata il ritorno del marchio nel World Rally Championship in tempo per il 2017 affianco il progetto WEC. Lo ha fatto a Tokyo con tanto di debutto in pubblico e livrea di lancio per la nuova Yaris WRC, sviluppata a Colonia in Germania ed equipaggiata da un propulsore turbo a iniezione diretta da 1.6 litri ed oltre 300 cavalli.

Parametri in linea con le attuali direttive FIA, ma destinati a mutare in proiezione 2017. La vettura sará messa a punto dal pilota francese in WRC2 Eric Camilli che sarà affiancato due veterani come Stéphane Sarrazin (ora nel WEC, storico pilota Subaru nel WRC) e Sebastian Lindholm (nove volte iridato). Dopo le già promettenti sessioni su asfalto e terra, ubicate anche in Italia, la Yaris WRC continuerà con due anni di sviluppo per tentare di emulare un palmares di quattro titoli piloti e tre Costruttori conquistati da leggende come Carlos Sainz e Juha Kankkunen negli anni ’90.

Autore: Pierfrancesco Badini

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment