Dakar Off Road 

Dakar, Tappa 8: primo trionfo Toyota

Yazeed Alrajhi  dakar 2015 stage 8

La Dakar delle auto torna in Cile per coprire gli 808 km della seconda tappa Marathon. Iquique accoglie Yazeed Alrajhi come vincitore della stage con il tempo complessivo di 03:26:49 : seguono l’argentino Terranova su MINI a 1’ e il leader generale Al – Attiyah. Il successo è arrivato dopo una maturazione progressiva nelle ultime prove speciali di questa Dakar da parte del saudita, ma il merito è da attribuire anche alla vettura. La Toyota Hilux si è dimostrata sempre più all’altezza del battaglione MINI motorizzato BMW: testimone anche la performance costante del n.2 della classifica generale Giniel De Villiers, oggi dominatore fino a poco prima della conclusione della gara, primo concorrente fuori dal podio. Peterhansel ottavo assoluto dopo la solita partenza impeccabile.

Al – Attiyah mantiene la leadership con un crono complessivo di 26:41:15, 8 minuti e 27 secondi sul sudafricano della Toyota, e si prepara a gestire al meglio il “girone di ritorno” di questo Rally Raid, consapevole di non potersi permettere errori con avversari del genere. Domani giornata di riposo per le auto.
AUTO-MOTO-RALLY-DAKAR-STAGE6

Dopo l’intervallo della giornata di ieri, le moto sono partite a loro volta per la prima tappa Marathon con un percorso identico a quello corso dalle auto ieri: 392 km di trasferimento, 321 di speciale e 4 fino al bivacco. La gara, snodatasi al confine della Bolivia, ha di certo destabilizzato i valori in classifica generale con la vittoria del portoghese su Honda 450 Replica Paulo Gonçalves che con un 03:56 netto precede lo spagnolo su KTM Coma (solo 14 secondi il ritardo). L’altro spagnolo, il leader provvisorio della classifica Barreda Bort, si fa recuperare qualcosa in questa Marathon concludendo 12simo a causa del danneggiamento del manubrio della sua Honda a seguito di una caduta.

Torna a far parlare di sé l’austriaco Walkner(KTM) , che con solo 30’ di ritardo chiude il podio odierno. Confermano le aspettative Quintanilla e Price , quarto e quinto oggi come in classifica generale. Domani la seconda tornata Marathon per le moto.

Autore: Pierfrancesco Badini

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment