GT Practice by Emmedi 

CITE, Imola: prima vittoria stagionale per i fratelli Zangari in Gara1, il Titolo a Tresoldi-Meloni

Mateo Zangari ( TJEMME, Seat Leon Long Run,Seat SC #12)

Si conclude, sul circuito Enzo e Dino Ferrari, il campionato italiano Turismo Endurance durante un week-end che ha richiamato migliaia di appassionati, e si chiude regalando loro due gare davvero emozionanti, in pieno stile Cite.

A cogliere una bellissima vittoria in Gara1, la prima stagionale, sono stati i due fratelli Matteo e Federico Zangari: i due alfieri del Team TJ Emme hanno infatti condotto una gara eccezionale e ricca di duelli, imponendosi così sulla BMW E90 di Gabellini-Valli (2°) e sulla Abarth 500 S2.0 di Ferraris (3°).

Montalbano chiude in 4° posizione, sopravanzando all’ ultimo giro la Seat Leon di Busnelli-Moccia (5°); solo 6° l’ equipaggio Meloni-Tresoldi, che rinviano così l’ epilogo del Campionato a Gara2.

Nel secondo ed ultimissimo round della Stagione 2014, la bagarre si apre fin da subito, con i primi giri caratterizzati da soffertissimi duelli tra le vetture di testa.

Ad avere la meglio è stato l’ equipaggio Meloni-Necchi, a bordo della loro BMW M3 E46, che vincono davanti alla Seat di Busnelli-Moccia (2°) e alla BMW gemella di Meloni-Tresoldi, che grazie al 3° gradino del podio si laureano Campioni italiani della classe Super Production.

Medaglia di legno per Montalbano-Vita (4°), che si mettono alle spalle la Abarth di Ferraris (5°) e la BMW 320i di Fumagalli-Fumagalli (6°).

Tanta sfortuna per Federico Zangari che, in lotta per il 3° posto, cade vittima di un errore di inesperienza e si ritira dalla gara: gioie e (piccoli) dolori per i piloti del Team TJ Emme che, pur chiudendo all’ 8° posto nella Classifica S.P., concludono una bellissima stagione che li ha visti molto spesso protagonisti di duelli e risultati di rilievo.

CLASSIFICHE CAMPIONATO ITALIANO TURISMO ENDURANCE

GARA 1: 1) ZangariM.-ZangariF. (SEAT Leon Cupra LR TJemme) , 23 giri in 50’18.442 a 134,661 km/h; 2) Gabellini-Valli (BMW E90 3.2 Zerocinque Motorsport) a 22.079; 3) Ferraris- (Abarth 500 S2.0 RomeoFerraris) a 31.484; 4) Vita-Montalbano (SEAT Leon Cupra LR PAI Tecnosport) a 49.818; 5) Moccia-Busnelli (SEAT Leon Cupra SP DT Motorsport) a 57.308; 6) MeloniP.-Tresoldi (BMW M3 E46 W&D Racing Team) a 1’24.712; 7) Notarnicola (Renault New Clio S2.0 Autostar) a 1’26.487; 8) ZaninM.-ZaninF. (BMW 320i S2.0 Promotorsport) a 2’02.469; 9) FumagalliR.-FumagalliA. (BMW 320i S2.0 Zerocinque Motorsport) a 1 giro; 10) Piria-Sabbatini (Peugeot RCZ-R Cup 2T Reglage & Course) a 1 giro. Giro più veloce n. 23 di Tresoldi in 1’59.236 a 148.214 km/h.

GARA 2: 1) MeloniW.-Necchi (BMW M3 E46 W&D Racing Team) , 25 giri in 50’43.698 a 145,156 km/h; 2) Busnelli-Moccia (SEAT Leon Cupra SP DT Motorsport) a 8.655; 3) Tresoldi-MeloniP. (BMW M3 E46 W&D Racing Team) a 32.373; 4) Montalbano-Vita (SEAT Leon Cupra LR PAI Tecnosport) a 40.997; 5) Ferraris (Abarth 500 RomeoFerraris) a 1 giro; 6) FumagalliA.-FumagalliR. (BMW 320i S2.0 Zerocinque Motorsport) a 1 giro; 7) Sabbatini-Piria (Peugeot RCZ-R Cup 2T Reglage & Course) a 1 giro; 8) ZaninF.-ZaninM. (BMW 320i S2.0 Promotorsport) a 1 giro; 9) PeruccaOrfei-Ponzio (Peugeot RCZ Cup MC Motortecnica) a 1 giro; 10) “Toby” (Renault Megane RS ) a 3 giri. Giro più veloce n. 32 di Meloni P. in (1’55.063 a 153.589 km/h.

SUPER PRODUCTION
1) Meloni Paolo (BMW M3 E46 B3.6 W&D Racing Team), 197 (validi 182); 1) Tresoldi Massimiliano (BMW M3 E46 B2.0T W&D Racing Team), 197 (validi 182); 3) Busnelli Giancarlo (Seat Leon Cupra SP B2.0T DTM), 181 (validi 174); 4) Moccia Luigi (Seat Leon Cupra SP B2.0T DTM), 154; 5) Ferraresi Matteo (BMW M3 E46 B3.6 W&D Racing Team), 131; 6) Meloni Walter (BMW M3 E46 B3.6 W&D Racing Team), 84; 7) Montalbano Vincenzo (Seat Leon Cupra LR B20T PAI Tecnosport), 81; 8) Zangari Matteo (Seat Leon Cupra LR B2.0T TJEmme), 79; 8) Zangari Federico (Seat Leon Cupra LR B2.0T TJEmme), 79; 10) Valli Stefano (BMW E90 3.2 B3.6 Zerocinque Motorsport), 50; 10) Trentin Mauro (Seat Leon Cup Racer B2.0T Team Dinamic), 47.

SUPER 2000
1) Zanin Filippo Maria (BMW 320i S 2.0 RomeoFerraris), 185; 2) Zanin Massimo (BMW 320i S 2.0 ), 145; 3) Fumagalli Alberto (BMW 320i S 2.0 ), 119; 3) Fumagalli Riccardo (BMW 320i S 2.0 ), 119; 5) Piccin Samuele (Honda Civic S 2.0 ), 87; 5) Dall’Antonia Romy (Honda Civic S 2.0 ), 87; 7) Gurrieri Raffaele (Renault Clio RS S 2.0 ), 63; 8) Minach Istvan (Renault Clio RS S 2.0 ), 54; 8) Piccin Camillo (Honda Integra S 2.0 ), 54; 8) De Luca Rino (Honda Integra S 2.0 )

10481066_10203970022644147_6001444979649605494_n10689807_10203968549327315_6534019771851402544_n2014_img_CITE_Imola_notizie_zangari63unnamedunnamed2unnamed3

Umberto Moioli

Sono nato a Monza il 9 gennaio 1993, ed ho iniziato a frequentare il paddock fin dalla più tenera età grazie a mio padre, ex pilota e team manager. Amo le corse, scrivere, e guidare tutto ciò che è scomodo, rumoroso e soprattutto veloce. Sono appassionato di roba Old-School e ho una visione parecchio romantica delle Corse.

Related posts

Leave a Comment