Automobilismo F1 

F1, Jules Bianchi tra la vita e la morte: forte emorragia interna nel corso della notte

10696433_778672352191830_6332995376788017152_n
La terrificante condizione della Marussia dopo l’ impatto contro la gru di servizio.

 

La situazione è grave, molto grave” queste le parole di un Rosberg estremamente preoccupato; lui, come tutti gli addetti del Paddock della F1.

Attualmente Jules Bianchi è stato trasportato di corsa all’ ospedale di Suzuka, privo di coscienza e già intubato ma delle sue reali condizioni non si sa ancora nulla.

Senza immagini disponibili si è dovuto aspettare parecchio tempo per ricostruire la dinamica dei fatti che ora, però, è chiara: la Marussia di Bianchi, infatti, è uscita di strada alla curva 7 a causa della tanta acqua in pista, andando ad impattare contro la gru di soccorso che stava rimuovendo la Sauber di Adrian Sutil.

Non si conosce la velocità d’ impatto ma da quanto si può osservare dalle pochissime foto disponibili, il roll-bar della macchina di Bianchi è estremamente danneggiato.

Aggiornamento ore 13:00 : il papà di Jules Bianchi conferma, via Twitter, che il pilota è attualmente in sala operatoria dove lo stanno operando chirurgicamente alla testa, ma la situazione resta gravissima.

Ultimi
aggiornamenti: l’ operazione che Jules Bianchi ha subito alla testa è terminata, il grosso edema cerebrale ridotto ed il paziente stabilizzato. Questo è quanto riportato da Roberto Bisignani, Responsabile Comunicazione Ferrari F1, ai microfoni di Sky Sport.

Le condizioni cliniche del giovane pilota restano estremamente critiche (attualmente è in stato di coma) e le prossime 24 ore saranno cruciali.

Aggiornamento ore 21:45 : la situazione clinica di Jules Bianchi si è aggravata ancor più nel corso della notte, a causa di una forte emorragia interna che ha costretto i medici a riportare di corsa il pilota in sala operatoria. La sua vita ora è appesa a un filo.

Dal Team Marussia arriva l’ ultimo comunicato ufficiale (datato lunedì mattina):

“A seguito dell’incidente che ha coinvolto Jules Bianchi nel corso del Gp del Giappone sul circuito di Suzuka, la Marussia F1 Team desidera ringraziare l’enorme effusione di sostegno e di affetto per Jules e la squadra in questo momento molto difficile.

Per quanto riguarda la comunicazione di informazioni riguardanti la condizione medica di Jules, rispetteremo i desideri della famiglia Bianchi. Insieme alle cure di Jules, rimarranno la nostra massima priorità. Pertanto, chiediamo pazienza e comprensione per quanto riguarda ulteriori aggiornamenti medici, che saranno comunicati in concomitanza con il Mie General Medical Center di Yokkaichi, dove viene è ricoverato Jules, quando saranno ritenuti opportuni.

Dei rappresentanti della Scuderia Ferrari e del Marussia F1 Team rimarranno presso l’ospedale per sostenere Jules e la famiglia Bianchi”.

10624749_778785648847167_5245977271558988307_n1798883_778893798836352_7728260193399066603_n
10676129_778674578858274_7402340195065372900_n

 

Related posts

Leave a Comment