Automobilismo GT Practice by Emmedi 

Grande podio a Spa per Stefano Gattuso

unnamed5

Sul mitico tracciato belga di Spa Francorchamps, la Ferrari 458 GT3 del Team Ombra, guidata da Stefano Gattuso e Stefano Costantini, si è dimostrata velocissima fin subito dalle prove libere e aggiudicandosi con Gattuso la Pole Position di Classe GTS nelle qualifiche ufficiali, lasciando il rivale più vicino staccato di tre decimi.

Il tempo di Stefano è stato talmente buono da valere anche il secondo posto dell’assoluta, garantendo così al Team Ombra la prima fila per la partenza di Gara 1.

La superiorità dimostrata durante le sessioni cronometrate si è poi confermata in gara, con la vettura guidata da Gattuso che ha  letteralmente dominato la propria Classe: dopo un paio di sorpassi al cardiopalma nei primi due giri (memorabile quello all’ Eau Rouge su Griffin) Stefano è riuscito ad imporre il proprio ritmo e a scappare via, prendendo sul primo dei suoi inseguitori un vantaggio che in pochi giri ammontava già a + 4″ e distanziando ancor più la vettura terza della classifica, a + 11″ di distanza.

Sembravano le premesse per una meritatissima vittoria ma putroppo così non è stato: un incidente occorso alla Corvette di Isaac Tutumlu dopo pochi minuti che la finestra per il pit-stop era stata aperta ha, infatti, costretto la Direzione Gara a mandare in pista la Safety-Car, regalando così un enorme vantaggio alle poche macchine che si erano già fermate per il pit-stop obbligatorio.

Mentre queste, perciò, recuperavano in un nulla i 40″ di distacco accumulati, Gattuso ha dovuto, invece, aspettare il re-start per poter rientrare ai box e consegnare la macchina a Stefano Costantini.

Alla gara di rientro dopo l’incidente di Jerez, il pilota romano si è trovato così a dover recuperare il terreno sfortunatamente perso, riuscendoci però brillantemente.

Con un finale davvero serrato, Costantini risale fino al terzo posto di Classe che, pur non rispecchiando il vero potenziale espresso dalla macchina e dai piloti, ha regalato al team la gioia del podio.

Purtroppo Gara 2 di domenica, invece, si è conclusa dopo poche tornate per una collisione con un’altra vettura, chiudendo così un week-end belga fatto di luci e ombre.

unnamed3
unnamed5
unnamedunnamed4unnamed2

Related posts

Leave a Comment